CHANGE – SIAMO NOI IL CAMBIAMENTO CHE STAVAMO ASPETTANDO?​

DOMENICA 17 GENNAIO 2016
TEATRO CIVICO - Via della Libertà, SINNAI (CA)
Orario: 8:45 - 13:00  15:00 - 20:00 

In un mondo nel quale vecchi paradigmi e antiche certezze stanno crollando, stanno anche germogliando i semi della rinascita spirituale e materiale dell’umanità. Siamo noi stessi.
Noi che abbiamo deciso di riappropriarci della nostra sovranità perduta, della nostra storia, del nostro destino, e di liberarci per sempre da schemi limitanti, progettati appositamente per mantenerci in una prigione senza sbarre, quella che qualcuno ha definito “una prigione per la nostra mente”. Solo una maggiore conoscenza delle autentiche radici dei nostri problemi e la consapevolezza del nostro reale potere personale potrà innescare il cambiamento che noi tutti auspichiamo.

In questo convegno condivideremo esperienze di vita che possono insegnarci come affrontare restando integri gli attacchi violenti, gratuiti e vigliacchi di chi vuole impedire un cambiamento virtuoso del sistema; potremo così capire com'è organizzato il sistema che ci opprime, come funziona e su che cosa basa il proprio potere. Scopriremo che cos'è l'esopolitica e quante cose ci vengono nascoste o vengono distorte dall'informazione fornita dai mass-media. Parleremo di crisi, di cambiamento, della differenza tra etica del profitto e etica della valorizzazione, parleremo di azioni individuali e azioni sociali di solidarietà che possiamo attuare, liberandoci dalla prigionia delle "gabbie mentali", per generare cambiamenti virtuosi nella mentalità dei singoli e nei paradigmi culturali, verranno esposte strategie giuridiche, economiche e fiscali che possano produrre una ripresa economica che giovi alle aziende, ai singoli e alle famiglie, permettendo la garanzia dei diritti che sono stati tolti ai cittadini.
Si discuterà di sovranità monetaria, sovranità individuale, Trust, legale rappresentanza e titolarità, azioni in difesa del lavoro e del suo guadagno, in difesa della libertà negata dal regime di schiavitù, ormai evidente, a cui i poteri occulti, con la complicità dei governi corrotti hanno condannato i cittadini... Verranno, infine, definite delle linee guida che, attraverso semplici politiche attuative, tra cui quelle "riguardanti la zona franca", e intelligenti strategie di sviluppo e valorizzazione delle risorse locali, permetteranno alla Sardegna di risolvere definitivamente i problemi legati al mondo del lavoro, alla tutela ambientale, all'approvvigionamento idrico, al servizio sanitario e all'istruzione.

INTERVERRANNO:
TOM BOSCO – Direttore Nexus New Times e PuntoZero
ANTONIO PALA – Psicoterapeuta, ricercatore
MARCO DELLA LUNA – Giurista, psicologo
FABIO PISELLI – Formatore, educatore, esperto di intelligence
LORENZO DE' CURTIS – Imprenditore
FRANCESCO SCHIFO – Avvocato
NINO GALLONI – Economista, giurista
GIANNI ANDREA DELIGIA – Ex funzionario ONU

MODERATORE:
ANTONIO SANNA – Giornalista

Vista l'importanza dell'evento si consiglia la prenotazione sul sito www.metae.info

Scarica la locandina

Scarica la brochure