fbpx
martedì - 5 Marzo, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Bambini, psichiatria e psicofarmaci

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Le derive sanitarie di UE, WEF e OMS

A VISO SCOPERTO con Martina Pastorelli, Alberto Contri e Giovanni Frajese Conduce Matteo Demicheli Le derive sanitarie di UE, WEF (World Economic Forum) e OMS (Organizzazione...

Articoli più letti

Quanto è riproducile oggi la Scienza?

  La riproducibilità è un parametro fondamentale nella scienza. Se un risultato non può essere replicato, non può considerarsi scientifico. Eppure negli ultimi anni, si...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,500IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

che non hanno la licenza d’uso per l’età pediatrica. Il mondo
dei minori dai 0 ai 14 anni è ormai preso di mira dalla psichiatria che diffonde
statistiche sempre più allarmanti, solo nell’ultimo anno è stato dichiarato che
su 8.103.000 minori in Italia, ben il 9% (730.000), sarebbero affetti da
disturbi mentali e il 4% (340.000) secondo le associazioni scientifiche di
impostazione organicista.

Nei vari convegni psichiatrici vengono riversate sul
pubblico innumerevoli illustrazioni con le più recenti teorie psichiatriche,
secondo le quali la composizione chimica e fisica del cervello determina il
comportamento, i disturbi mentali e le inabilità. Quello che manca sono prove
scientifiche.

Per l’indagine in Italia sulla depressione fra i
minori è stato dichiarato che gli strumenti utilizzati dai ricercatori per
l’indagine, sono in assoluto la checklist più utilizzata nel mondo per studi
sul disagio psicologico in età evolutiva, e l’intervista semi-strutturata
preparata dal Prof. Goodman, ricercatore del gruppo di maggiori epidemiologi
inglesi (Rutter). Tutto questo sa di scientifico ma i questionari e scale
comunemente usati per diagnosticare l’ADHD e altri disturbi mentali sono
altamente soggettivi e impressionistici.

Se i medici impiegassero dei questionari per
rilevare l’ulcera o il morbillo sarebbe molto preoccupante in quanto decadrebbero
le fondamenta della medicina e della scienza.

Come ha affermato Elliot S. Valenstein, medico,
biopsicologo: “Non esistono test che possano accertare la condizione chimica
del cervello di una persona viva e non si sono trovate manifestazioni biologiche,
anatomiche o funzionali affidabili che permettano di distinguere i cervelli dei
pazienti etichettati come malati mentali”.

La parte peggiore di tutto questo è che il
trattamento di questi presunti disturbi è soprattutto farmacologico. La potente
campagna di marketing della psichiatria ha oscurato qualsiasi altra iniziativa
alternativa indirizzata alle difficoltà dei bambini, come soluzioni educative
(come ad esempio affiancare al bambino qualcuno che lo segua nello studio,
ottenendo miglioramenti nel rendimento scolastico), nutrizionali (svariati
studi hanno dimostrato che eccesso di zuccheri, allergie o intolleranze
alimentari sono spesso la causa dell’insorgere di reazioni che possono essere
confusi con problemi di natura mentale ed emotiva) ed altrettanti studi
scientifici hanno dimostrato che problemi fisici non diagnosticati possono
manifestarsi come “sintomi psichiatrici”.

Contrariamente all’opinione implicitamente diffusa
nella psichiatria, l’uomo non è un animale e tanto meno i bambini che hanno
tutto il diritto di aspettarsi protezione, assistenza, amore e l’opportunità di
realizzare il loro pieno potenziale nella vita. Tale obiettivo potrà essere
raggiunto solo quando screening indiscreti nella vita dei bambini, diagnosi
frettolose e somministrazione di farmaci saranno fuori dalla scuola e dalla
vita dei bambini.

Chiunque ritiene di aver subito danni causati da
trattamenti psichiatrici può mettersi in contatto con il Comitato dei Cittadini
per i Diritti Umani.

Per informazioni:

Comitato dei Cittadini per i
Diritti Umani Onlus

e-mail: [email protected]
Tel. 02 36510685

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Dategli corda e si impiccheranno da sé

DATEGLI CORDA E SI IMPICCHERANNO DA SE’Nella Gran Bretagna della seconda metà del XIX secolo, nel corso della seconda rivoluzione industriale, l’establishment oligarchico (aristocrazia...

La dittatura orwelliana del politicamente corretto

Un estratto dell'articolo di Barbara Tampieri che potete trovare integralmente sull'ultimo numero di PuntoZero (in edicola o nel nostro shop, anche in formato digitale) “Per...

UNIVERSO PERVERSO: NASA, INFORMAZIONE E CONTROINFORMAZIONE di Paolo C. Fienga/Lunar Explorer

Molti Amici e Colleghi, dopo aver letto le “caustiche” annotazioni che, come Lunar Explorer Italia, molto spesso (purtroppo…) siamo costretti ad usare per commentare...

Il vergognoso finanziamento del FMI

Il vergognoso finanziamento del FMI  di  Attilio Folliero, Caracas 15/06/2011- Aggiornato 19/06/2011   La Liberia, paese africano tra i più poveri del mondo, ha una...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube