fbpx
giovedì - 20 Giugno, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Energia pulita dal mix di acqua dolce e salata: la scoperta a Milano – di Maria Teresa Sette

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,700IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:


Energia pulita dal mix di acqua dolce e salata: la scoperta a Milano
 

Foci dei fiume, estuari e rive del mare continuano a dischiuderci le loro potenzialità infinite come fonti di energia pulita. Che il miscuglio di acqua dolce e acqua salata rilasciasse una quantità di energia era un fatto già noto al mondo scientifico, ma nessuno scienziato aveva finora escogitato un dispositivo per catturarla. A riuscirci è stato per la prima volta un gruppo di ricerca dell'Università di Milano Bicocca.

Doriano Brogioli, fisico ricercatore presso il dipartimento di Medicina Sperimentale dell'Università milanese, stava lavorando con il suo team sulla meccanica del Dna, per lo sviluppo di farmaci antitumorali e contro l'Alzheimer. Ma la scoperta cui è giunto quasi fortuitamente esula dall'esclusivo ambito medico, rappresentando un altro straordinario progresso per la produzione di energia pulita da fonti rinnovabili.

Pubblicata lo scorso luglio sulla rivista Physical Review e ripresa pochi giorni fa da Nature, la ricerca si inserisce nel campo dei supercondensatori e consiste nella messa a punto di una nuova tecnica che permette di catturare l'energia estraibile dal mix di acqua dolce e salata, o dal mix di acqua con diversi gradi di salinità.

I supercondensatori sono dispositivi formati da due elettrodi ricoperti di carbone attivo, il quale ha la caratteristica di essere altamente poroso, e dunque capace di trattenere bene gli ioni. Quando immersi nell'acqua salata si caricano di ioni, accumulatando energia. La tecnica innovativa del dottor Brogioli consiste nel caricare il dispositivo di ioni e poi sostituire il liquido con dell'acqua dolce. E il miscuglio di acqua di diversa concentrazione salina genera energia elettrostatica, che può essere poi estratta come energia utilizzabile.

Intervistato da Wired.it, il dottor Brogioli afferma che questa metodologia, non soltanto costituisce "una scoperta fondamentale nell'elettrocinetica, ma porterà da qui a pochi anni alla realizzazione di un sistema per l'estrazione di energia molto più vantaggioso e concorrenziale rispetto a quello di altre fonti di energia pulita".

Costruiti sulla riva dei mari e la foce dei fiumi, gli impianti consisteranno di due ingressi: uno per l'acqua dolce e uno per l'acqua salata. E si calcola che con un flusso di un litro al secondo si potrà estrarre un Kw di energia, suffiente a soddisfare il fabbisogno di un'unità abitativa.

Il prototipo di dispositivo realizzato in laboratorio dal team milanese è ancora molto piccolo, ma già non mancano i partner commerciali interessati alla produzione e distribuzione del prodotto. I primi a farsi avanti sono stati dal Centro di ricerca olandese Wetsus, e da SGL Group, una società internazionale con sede anche a Milano.

 

Fonte: http://www.wired.it/news/archivio/2009-09/03/energia-pulita-dal-mix-di-acqua-dolce-e-salata-la-scoperta-a-milano.aspx

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

La fretta del Tap nel risiko del gas

Lo scontro tra la Regione Puglia guidata da Michele Emiliano e i vertici della politica romana non sembra riguardare solo l'elezione del nuovo segretario...

Cooptato da Wall Street: il rischio più grande di Bitcoin?

Il potenziale di Bitcoin è immenso: una risorsa di riserva globale indipendente, il fondamento di un sistema finanziario più etico, non corrotto da padroni...

È finito il tempo delle scuse

  Nella recente discussione sui militari in Afghanistan (che io ho definito “assassini prezzolati”), diversi utenti hanno espresso opinioni contrarie alla mia: “La colpa...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube