fbpx
sabato - 13 Luglio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Frequenze per pulire il Golfo – di D. Allan Sterling –

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Nexus New Times # 165

NEXUS New Times Nr.165, atteso come sempre, è ora disponibile! Non possiamo, in questo preciso momento storico, ignorare l’incalzare della tematica bellica. E non ci riferiamo...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

Nudità velate

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:
Immagine 1

Il famoso ricercatore di anti-gravità John Hutchison e la sua socia Nancy Lazaryan, hanno inventato un congegno che, tramite l'emissione di onde audio e radio, ripulisce le acque contaminate da petrolio e disperdenti in meno di ventiquattro ore, riportando in vita la fauna locale.

Preoccupati dal disastro petrolifero del Golfo, John Hutchison e la socia Nancy Lazaryan hanno testato una combinazione di onde audio e radio scientificamente capaci di ridurre il petrolio nelle acque contaminate del Golfo del Messico, da un quantitativo pari a 7 ppm a 1 ppm, ripristinando la vitalità dell'acqua, manifestata dal ritorno dei pesci, delfini e persino cirripedi nella regione di Perdido Bay in Alabama, USA, dove hanno condotto il loro primo esperimento in situ.

John è famoso in tutto il mondo per le sue indipendenti ed eccentriche ricerche, creando effetti di anti-gravità, trasmutazione degli elementi e di energia da composti simili a roccia. Ora, con l'aiuto di Nancy, ha applicato le sue conoscenze sulle frequenze per produrre quello che potrebbe essere la soluzione all'inquinamento da petrolio e disperdenti nel Golfo e nel resto del mondo.

"I residenti del luogo possono finalmente sperare di avere indietro il loro Golfo, nella forma salubre che aveva prima del disastro e forse anche meglio", ha detto Cara Fay, l'amica di John e Nancy che ha seguito il loro lavoro fin dall'inizio, da luglio, quando un campione di acqua contaminata è stato mandato al laboratorio di John in Vancouver, BC. Basandosi sul successo nella scoperta delle frequenze adatte, John e Nancy si sono recentemente recati nel Golfo per un test sul campo, con documentazione scientifica fornita da un laboratorio chimico che avvalora le loro osservazioni.

 

Risultati dei test

L'esatta portata e potenza delle frequenze non è ancora stata determinata, ma il dispositivo che John ha assemblato per le sue ricerche utilizza due Kilowatt e sembra abbia un raggio d'azione sferico di circa 1.000 iarde, come verificato dalla risonanza simpatica nell'acqua (rilevata dall'oscilloscopio) per mezzo della proiezione di onde audio e radio sulla superficie.

Nancy sospetta che l'area coperta possa venire estesa ancora di molte miglia. Tutto l'equipaggiamento è distribuito lungo una fune ( 110 V, 20 amp).

L'area è stata trattata con le frequenze per quattro ore nel primo giorno, e al mattino successivo le acque erano pulite. Hanno usato ancora il generatore  per altre quattro ore, lo stesso giorno, per completare il test. Il dispositivo era posizionato sulla spiaggia, a circa 25 piedi dall'acqua.

Nancy, che è originaria del Minnesota e ha esperienza come operatore video professionista, ha filmato il giorno successivo al test il ritorno della vita marina, della pulizia dell'acqua, nuove alghe verdi, delfini e pesci. Ha detto:

"I pesci saltavano, l'acqua che prima era marrone è tornata verde chiaro. Due delfini si sono avventurati in visita nell'acqua profonda 5 piedi. Molti banchi di pesci e granchi erano attivi nelle "acque curate". Questi toni sono stati usati dagli antichi per curare gli umani."

Non avendo con sè il suo equipaggiamento per computer, non può mostrarci gli scatti in HD della macchina fotografica, ma li renderà disponibili più avanti. John vorrebbe utilizzare le foto per creare interesse nei media locali, per cronaca; per aprire le porte ai successivi test in loco.

I test sono stati eseguiti dalla base KOA a Perdido Bay. Ecco alcune foto mandatemi da John, che mostrano il campo base e il suo trailer/laboratorio, come anche alcuni scatti riguardanti la condizione in cui versava la zona inquinata, con l'acqua schiumosa.

Immagine 2 

 

Il test è stato anche documentato dal chimico Bob Naman, Presidente del "Analytical Chemical Testing Laboratory, Inc." in Alabama. È un membro dell'Istituto Americano dei Chimici, (Reg. 15488). Potete scaricare in pdf una copia di questo rapporto, intitolato "Chemical Analysis – Water Samples After Frequency Exposure: BP Oil Spill Study – Perdido Bay Water", datato 26.10.2010

http://pesn.com/2010/10/27/9501716_Hutchison-Lazaryan_frequency_generator_clears_polluted_Gulf_waters/lab.results.perdido_10-26-10_p1_bf4.gif

http://pesn.com/2010/10/27/9501716_Hutchison-Lazaryan_frequency_generator_clears_polluted_Gulf_waters/lab.results.perdido_10-26-10_p2_bf4.gif

http://pesn.com/2010/10/27/9501716_Hutchison-Lazaryan_frequency_generator_clears_polluted_Gulf_waters/lab.results.perdido_10-26-10_p3_bf4.gif

 

Campioni dell'acqua sono stati raccolti in contenitori da un litro il 18.10.2010. Campioni di controllo sono stati raccolti a sessanta miglia di distanza. Successivi campioni sono stati presi il 22.10.2010. Tutti i campioni sono stati testati il 26.10.2010, mostrando che il contenuto di petrolio e grassi prima del trattamento misurava 7 ppm (parti per milione, o milligrammi per litro); mentre i campioni sottoposti all'esposizione delle frequenze in questione misuravano meno di 1 ppm.

 

Campionato: 18/10/10 e 22/10/10 da D. Valentyne, B. Spence

Analizzato:   26/10/10 da L. Butler h 09:45

Rivisto:         26/10/10  da R. Naman

 

CAMPIONE

 

                   PARAMETRI                          RISULTATI                           IDENTIFICAZIONE

 

ACT ID# 10-3113-1019-6                          Petrolio e grassi                      7 p.p.m.

Acqua Perdido Bay

Prima dell'esposizione a frequenze

Campionato il 18/10/10 h 13:00

 

 

CAMPIONE

 

                   PARAMETRI                          RISULTATI                           IDENTIFICAZIONE

ACT ID# 10-3113-1022-1                          Petrolio e grassi                       < 1 p.p.m.

Acqua Perdido Bay

Dopo esposizione a frequenze

Campionato il 22/10/10 h 13:00

 

Il rapporto conclude:

Basandosi sui test eseguiti sui campioni ricevuti, l'esposizione alle frequenze è risultata nella completa rimozione di petrolio e grassi dai campioni trattati. ACT raccomanda un'indagine sul processo in modo da determinare capacità su larga scala nella pulizia delle acque e di aree contaminate da petrolio e disperdenti.

L'applicazione di questa esposizione a frequenze potrebbe avere estremo valore nella rimozione di contaminanti da petrolio su ampie distese acquee. È opinione del sottoscritto che le persone coinvolte in questo processo possano avere un veritiero effetto positivo nella rimozione di idrocarburi contaminanti. Questi individui dovrebbero avere il permesso di restare in questa nazione per offrire i loro servigi allo Stato, alle Agenzie Federali e alle Municipalità. Vorrei raccomandare che le parti interessate si accostino a mente aperta alle loro capacità, perché tale contaminazione da petrolio esiste in tutte le acque del Golfo del Messico.

Il miglior esempio di questa contaminazione può essere verificato nella mancanza di cirripedi. Questi cirripedi sono scomparsi dalle acque contaminate, come visto dal sottoscritto negli ultimi mesi. È chiaro che tutte le acque siano state contaminate da idrocarburi disciolti. Fino a oggi non sono state presentate altre soluzioni a questa condizione. Non è ancora chiaro quale impatto avrà la dissoluzione degli idrocarburi nel Golfo. Questa procedura potrebbe aiutare il piano di bonifica su vasta scala.

Anche se la tecnologia utilizzata non mi è perfettamente comprensibile, è chiaro che il processo abbia un grande valore, e dovrebbe avere l'occasione di essere presentato e sperimentato su vasta scala. A questo punto il sottoscritto non è a conoscenza di nessun altro che abbia tentato di affrontare il più grande problema rimanente nel Golfo del Messico, che è la contaminazione dell'acqua da petrolio disciolto, dovuto all'uso di disperdenti nella perdita della Deepwater Horizon.

 

Trovare le giuste frequenze

Quando sono stati mandati i campioni di acqua contaminata al laboratorio di John in Canada, Nancy, che può essere descritta come intuitiva, ha lavorato con lui al fine di identificare alcune antiche armonie usate per curare. Queste frequenze sono state applicate alle acque sia con onde audio che radio.

Alcune di queste frequenze sono state impiegate tradizionalmente per la cura degli esseri umani. Uno dei toni, 528 Hz, è da alcuni considerato essere la frequenza del pianeta Giove. Tale frequenza affermano venisse usata dagli antichi come "frequenza curativa" e per riparare il DNA.

Chiamati anche toni di solfeggio, apparentemente legati ai canti gregoriani, il team chiama queste armonie un "flusso sonoro" curativo, in contrasto al flusso di petrolio e disperdenti che hanno afflitto il Golfo. Nancy ha detto: "L'ispirazione per queste armonie arriva dagli Esseni, una setta di Israele di cui Gesù fece parte. La cerchia più ristretta degli Esseni era istruita sul flusso sonoro, le armonie del Creatore".

Trovando successo in questi limitati esperimenti in Canada, John e Nancy hanno caricato l'equipaggiamento necessario su un camper e un rimorchio a noleggio e lasciato il Canada per il Golfo.

Ora sono impegnati nel portare il "flusso sonoro" alle acque danneggiate del Golfo, e a quanto pare hanno risultati davvero positivi da mostrare. L'analisi chimica del primo esperimento all'aria aperta, a Perdido Bay, ha mostrato che l'acqua del Golfo può essere risanata.

"Dichiariamo la pace", ha detto Nancy, "la guerra nel Golfo è finita".

 

Ricerche successive

Il rapporto di Nancy chiarisce che non stanno cercando soldi, ma che questo è un "dono".

Comunque, sono sicuro che con qualche fondo extra potranno fare molto di più di quanto gli consenta il loro budget ristretto.

Poiché sono state utilizzate onde sonore, credo che la profondità di impatto nell'acqua sia stata limitata. Sarei curioso di vedere quale profondità il loro dispositivo può raggiungere.

Hanno anche bisogno di ulteriori studi per scoprire fino a quale distanza l'acqua viene purificata, usando lo stesso tipo di analisi chimica riportata qui sopra. Credo che l'effetto sia proporzionale alla distanza.

Credo che gli scienziati saranno curiosi di scoprire come queste frequenze riescano a pulire l'acqua. Cosa succede ai componenti chimici disciolti in essa? Dove sono finiti? Le molecole sono state rotte e disperse oppure trasformate in qualcos'altro?

I risultati dovranno anche essere verificati da altri ricercatori per ottenere la massima credibilità, che porterà a un più vasto utilizzo del metodo.

 

Aggiornamento 1 Novembre 2010

 

Delfini felici grazie alla bonifica delle acque del Golfo, per mezzo del generatore di frequenze di Hutchison-Lazaryan

Nancy riporta che un capitano del luogo, impiegato nel turismo delle gite in barca per avvistamenti di delfini, all'oscuro del lavoro svolto da lei e Hutchison con il loro generatore di frequenze per il trattamento delle acque inquinate, ha notato  un cambiamento nella qualità dell'acqua e nel comportamento dei delfini.

 

Prefazione di Sterling D. Allan – Pure Energy Systems News

 

La scorsa settimana abbiamo dichiarato che "Il famoso ricercatore di anti-gravità, John Hutchison, e la sua socia Nancy Lazaryan", hanno inventato un emettitore di onde audio e radio, il cui effetto è quello di ripulire le acque contaminate da petrolio e disperdenti in meno di ventiquattro ore, riportando la fauna allo stato originale.

A seguire un aggiornamento che abbiamo ricevuto da Nancy oggi, 1 Novembre 2010.

"Abbiamo ricevuto rapporti dai cittadini (che vivono e lavorano sull'acqua) che indicano qualcosa sia cambiato. L'acqua è più pulita e i delfini sono felici. (Una di queste persone è capitano di una nave per tour di avvistamento delfini, e ha annotato un cambiamento dell'acqua e della condizione dei mammiferi).

Queste persone non avevano idea di cosa stessimo facendo a Perdido Bay.

I rapporti arrivano dalla baia vicina a Perdido Bay, quindi il trattamento è arrivato addirittura più lontano.

Abbiamo anche scoperto che Perdido Bay possiede una delle acque maggiormente inquinate del Golfo (o perlomeno lo era prima).

 

Dedicato agli scettici:

Ero anche preoccupata dell'effetto che questo trattamento avrebbe avuto sulla vita marina. Per questa ragione stiamo usando solamente frequenze naturali. Non usiamo assolutamente microonde, ma frequenze note da millenni per le loro proprietà curative.

A proposito, abbiamo ripetuto il trattamento nelle paludi della Louisiana. Abbiamo poi chiamato la BP, l'EPA, la Guardia Costiera. Nessuna risposta.

Abbiamo parlato coi rappresentanti governativi locali, compreso lo sceriffo. La loro risposta:

"Ciò è fantastico. Non possiamo autorizzarlo ufficialmente. Non possiamo aiutarvi. Andate a parlare ai privati cittadini che stanno sulle spiagge, organizzatevi con loro. Non vi fermeremo se tratterete le acque."

Qui si tratta di ripristinare la frequenza originaria dell'acqua.

Ogni cosa è frequenza.

Abbiamo ricevuto campioni d'acqua contaminata del Golfo e li abbiamo testati nel laboratorio di John. La lettura dell'oscilloscopio dell'acqua inquinata era drasticamente diversa da quella fatta dopo il trattamento.

Applicando le onde audio e radio sull'acqua in laboratorio, l'acqua inquinata ha cambiato frequenza (in una lettura dell'oscilloscopio identica a quella dell'acqua pulita).

Applicando questa antica tecnologia basata sulle frequenze, l'acqua si è pulita da se.

Altro petrolio ha raggiunto la scorsa settimana le spiagge di Venice, Los Angeles e Bay Jimmy.

Apparentemente la falla non è stata tappata, oppure ne esiste un'altra di cui non siamo a conoscenza.

Uccelli morti, pesci, delfini … tutto ricoperto di petrolio.

L'effetto a lunga scadenza su questi animali è la morte.

Quello che stiamo facendo è portare vita  tramite frequenze curative usate già da millenni per riparare DNA danneggiato.

Questa apparecchiatura non è economica. Ho preso a noleggio un pick up e un camper lungo 22 piedi, e guidato dal Canada al Golfo con 6.000 libbre di equipaggiamento.

Venite nel Golfo e guardate voi stessi che cosa è stato fatto, quale equipaggiamento sia stato usato e quanto duro lavoro è già stato portato a termine.

Statemi bene, noi siamo molto impegnati e non sappiamo quando potremo connetterci di nuovo a internet.

 

Nancy

 

Fonte

http://pesn.com/2010/10/27/9501716_Hutchison-Lazaryan_frequency_generator_clears_polluted_Gulf_waters/

Traduzione: Anja 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

È tempo di Free Energy

Dal 1951 il governo ha bloccato il rilascio di circa 5000 brevetti tecnologici che potrebbero mettere fine a molte delle crisi di oggi....

Infinite realtà? Una scoperta conferma i paradossi della fisica quantistica

La funzione d’onda, concetto alla base della meccanica quantistica, non è solo un modello matematico astratto ma una realtà tangibile. La scoperta aprirebbe prospettive...

Presentazione di Julian Assange – Niente è come sembra su Teleambiente

Presentazione del libro Julian Assange - Niente è come sembra di Germana Leoni, edito da Nexus Edizioni Questa sera su Teleambiente presentazione del libro Julian Assange. Niente...

E LA NAVE VA…

contraddicevano la versione ufficiale dei fatti, oltre ad essere stato pesantemente attaccato dal rappresentante della Croce Rossa, è stato sentito da un magistrato, confermando quello che andava...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube