fbpx
lunedì - 22 Aprile, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Hezbollah combatte l’Isis e gli Usa la sanzionano

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Manipolazione della storia e delle menti

La storia la scrivono i vincitori, quindi è sempre diversa dalla realtà? Ne parliamo con Teodoro Brescia Dottore di ricerca, docente e scrittore e autore del libro...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

“ROMANCE” (1986)

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Washington, 22 lug – Il governo degli Stati Uniti d’America ha imposto delle sanzioni a tre capi militari del movimento libanese Hezbollah. Insieme con loro è stato sanzionato anche un uomo d’affari libanese. Le persone in questione sarebbero colpevoli, secondo il Dipartimento del Tesoro degli USA, di aver svolto un ruolo chiave all’interno delle operazioni militari in Siria svolte dal gruppo armato in sostegno del governo siriano. Nonostante Hezbollah stia combattendo con i fatti il terrorismo nelle regioni mediorientali, il governo americano ha inserito questo gruppo di resistenza armata nella lista delle organizzazioni terroristiche del pianeta.

Secondo l’IRIB (Islamic Republic of Iran Broadcasting), si tratterebbe di tre alti funzionari militari: Mustafa Badr Al Din, Ibrahim Aqil, e Fu’ad Shukr. Mentre per quanto riguarda il quarto uomo, si tratterebbe di Abd Al Nur Shalan: il quale, secondo il Dipartimento del Tesoro USA, avrebbe fornito armi a Hezbollah e le avrebbe spedite in Siria.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e il Segretario di Stato John Kerry hanno dichiarato di essere seriamente preoccupati anche del sostegno che l’Iran sta dando a gruppi militari come Hezbollah. Tutto questo, a pochi giorni di distanza dall’accordo del 14 luglio sul nucleare, che ha scatenato l’ira d’Israele. Secondo la Casa Bianca il supporto del partito politico sciita libanese alla causa siriana di Bashar al-Assad sarebbe un atto di terrorismo.

Fonte: ilprimatonazionale.it



Sopra: Combattente di Hezbollah con un’immagine della santa Theotokos
– Fonte: sakeritalia.it


 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Il volo Malaysian MH370: una false flag sventata dai russi?

In Russia avevano saputo di un possibile complotto, ordito dalla CIA contro la Cina e contro la stessa Russia, proprio sul volo MH370. La minaccia...

Gli approfittatori dell’acqua pubblica: il referendum è carta straccia

Durante le feste fanno la festa ai cittadini e alla democrazia. È una vecchia tradizione italiana quella dei colpi di mano a Ferragosto e a...

Nsa-Prism: uno scandalo false flag per coprire il business

I nostri lettori saranno tutt’altro che stupiti dallo scandalo Prism (o Datagate), che mostra solo la punta dell’Iceberg del controllo del ‘sistema’ sulle vite...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube