fbpx
martedì - 27 Febbraio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

I “ribelli” dell’Isis continuano a far regali agli americani

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Le derive sanitarie di UE, WEF e OMS

A VISO SCOPERTO con Martina Pastorelli, Alberto Contri e Giovanni Frajese Conduce Matteo Demicheli Le derive sanitarie di UE, WEF (World Economic Forum) e OMS (Organizzazione...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

Nexus New Times # 161

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,500IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Provate ad immaginare un film sulle crociate, nel quale i "soldati di Dio" partono per Gerusalemme, e man mano che avanzano radono al suolo ogni singola chiesa che trovano sul loro percorso. Sarebbe un controsenso tale, dal punto di vista storico e religioso, da far perdere ogni credibilità alla vicenda raccontata.

Ebbene, una cosa simile sta accandendo nel mondo reale oggi, sotto gli occhi di tutti, in Iraq.
Mentre urlano, sbraitano e massacrano civili innocenti per imporre uno "stato islamico del Levante", i guerriglieri dell'ISIS non trovano di meglio che far saltare in aria e radere al suolo ogni singola moschea che incontrano sul loro percorso.
Guardate questa seguenza di fotografie, e ditemi se quello che vedete riesce in qualche modo ad avere un senso. […]

Pensate, questi "ribelli" dell'ISIS sono talmente invasati, nella loro missione, che sembrano in realtà essere animati dalla stessa logica anti-musulmana che da sempre ha caratterizzato il pensiero neocons americano.
Bisogna dire che, da Bin Laden in poi, gli americani sono come minimo molto fortunati nel trovare sul loro percorso dei "nemici" che finiscono sempre per fare loro dei grandi piaceri.

Massimo Mazzucco

La pagina della BBC da cui sono tratte le foto, con le didascalie di ciascuna immagine.
(Già che ci sono, questi "ribelli" stanno pensando bene di distruggere anche i più preziosi tesori archeologici della Siria. Esattamente come facevano gli americani quando invasero l'Iraq).

Fonte: luogocomune.net

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

NOI IN GUERRA, E PUTIN VINCE di Maurizio Blondet

Mentre l'Europa calza l'elmetto ed entra in Libano in una guerra imprevedibile e non sua, e l'America è già impantanata fino al collo nelle guerre di...

Ancora Obama

di Mohammad Kargar Fonte: http://italian.irib.ir             di Mohammad Kargar

Gli intrighi contro Trump

Con Donald Trump, nulla è come sembra. L’episodio di Michael Flynn esemplifica la natura sfuggente, imprevedibile e letale del conflitto dall’alta posta in gioco...

(VIII) The Misteries of Cone Crater (Prima Parte)di Paolo C. Fienga & Lunar Explorer

La "copertura" dei media per questa missione sarebbe stata, almeno in Italia, decisamente bassa e la stessa cosa, stando a quanto ci hanno...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube