fbpx
lunedì - 17 Giugno, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Il debito delle famiglie americane supera i 17 trilioni di dollari per la prima volta in assoluto

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

La cronaca di Akakor

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,700IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Il debito totale delle famiglie ha eclissato i 17 trilioni di dollari per la prima volta in assoluto nel primo trimestre del 2023 mentre gli americani lottano con la  persistente inflazione dei prezzi.

Dopo aver registrato il più grande aumento degli ultimi 20 anni durante il quarto trimestre, il debito delle famiglie è aumentato di nuovo nel primo trimestre, aumentando di $ 148 miliardi. L’aumento dello 0,9% ha spinto il debito totale delle famiglie a 17,05 trilioni di dollari, secondo gli ultimi dati della Fed di New York.

Dal 2019, il debito delle famiglie è aumentato di $ 2,9 trilioni anche con un forte calo del debito delle carte di credito durante la pandemia.

I saldi ipotecari sono cresciuti di $ 121 miliardi nel primo trimestre. Gli americani ora hanno un debito ipotecario di 12,04 trilioni di dollari. I saldi dei mutui sono cresciuti di quasi $ 1 trilione nel 2022.

Sembra che le persone stiano sfruttando l’equità domestica per sbarcare il lunario mentre i prezzi continuano a salire. I saldi sulle linee di credito per l’equità domestica (HELOC) sono aumentati di altri $ 3 miliardi durante il primo trimestre. È stato il quarto aumento trimestrale consecutivo dopo una tendenza al ribasso di quasi 13 anni.

I saldi delle carte di credito in genere diminuiscono nel primo trimestre poiché i consumatori pagano il debito delle vacanze. Non quest’anno. I saldi delle carte di credito sono rimasti invariati a $ 986 miliardi nel primo trimestre, in controtendenza. È stata la prima volta in 20 anni che non abbiamo assistito a un calo dei saldi delle carte di credito durante il primo trimestre.

Osservando i dati mensili sul debito dei consumatori, scopriamo che molti americani si sono rivolti alle carte di credito per sbarcare il lunario. Il credito rotativo, che include i saldi delle carte di credito, è aumentato a marzo, aumentando di $ 17,6 miliardi. Questo è stato un enorme aumento annualizzato del 17,3%.

Nel frattempo, i tassi percentuali annuali medi (APR) si attestano attualmente al 20,35%, con molte carte di credito che addebitano ben oltre quel numero. Ciò significa che i pagamenti minimi stanno aumentando e ai consumatori costerà di più saldare tali saldi.

Anche altre categorie di debito hanno registrato aumenti nel primo trimestre. I saldi dei prestiti auto sono aumentati di $ 10 miliardi nel primo trimestre. Ciò ha anche contrastato la tipica tendenza al calo del saldo nel primo trimestre. I saldi dei prestiti agli studenti sono leggermente aumentati e ora si attestano a $ 1,60 trilioni.

Con l’aumento del debito, insieme ai tassi di interesse, gli americani sembrano avere più difficoltà a tenere il passo con i loro pagamenti. Secondo il rapporto della Fed di New York, nel primo trimestre la quota del debito corrente che diventa inadempiente è aumentata di nuovo per quasi tutti i tipi di debito. Ciò segue due anni di transizioni insolventi storicamente basse. Il tasso di transizione di insolvenza per carte di credito e prestiti auto è aumentato rispettivamente di 0,6 e 0,2 punti percentuali durante il primo trimestre. Secondo la Fed di New York, i livelli di insolvenza si stanno avvicinando o superando i livelli pre-pandemia.

L’unica categoria che ha visto un calo della morosità è stata quella dei prestiti agli studenti. Meno dell’1% del debito aggregato degli studenti era insolvente o inadempiente da oltre 90 giorni nel primo trimestre. Secondo la Fed di New York, i tassi di insolvenza sono diminuiti notevolmente nel trimestre precedente a causa dell’attuazione del programma Fresh Start, che ha reso attuali i saldi dei prestiti precedentemente insolventi.

Il mainstream generalmente presenta l’aumento del debito delle famiglie come una buona notizia. Sentirai frasi come “domanda robusta” e “i consumatori continuano a spendere nonostante l’aumento dei prezzi segnali la salute economica”. Ma un’economia costruita su prestiti e spese ha una durata limitata.

In realtà, l’aumento del debito delle famiglie segnala che gli americani stanno lottando per sbarcare il lunario mentre i prezzi aumentano rapidamente e si stanno seppellendo nei debiti per mantenere la testa fuori dall’acqua. I controlli dello stimolo sono finiti da tempo. I risparmi si stanno esaurendo. La persona media non ha altra scelta che chiedere un prestito.

Questo è un problema per la Federal Reserve poiché cerca di combattere l’inflazione dei prezzi con tassi di interesse più elevati. Più a lungo i tassi rimarranno elevati, più difficile sarà per le persone mantenere questi massicci livelli di debito. Ad un certo punto, qualcosa dovrà rompersi.

Fonte: https://www.infowars.com/posts/household-debt-cracks-17-trillion-for-first-time-ever/

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Rivolta popolare nella “capitale” dell’Isis, i cittadini invocano Assad

Raqqa, 07 mar – Quella che viene considerata la capitale dell’Isis in Siria, la città di Raqqa, è stata scossa da una violenta insurrezione...

Il crescente movimento mondiale contro l’austerità

Amaia Engana non ha atteso di essere cacciata dalla sua casa. Il 9 novembre nella cittadina di Barakaldo, alla periferia di Bilbao nella regione...

Il governo dei congiurati e la freccia di Apollo

Non esistono le pillole della libertà. La libertà si costruisce tutti i giorni, appena svegliati. La libertà è fatica giornaliera, non fatevi imbrogliare da...

Come la luce sulle nazioni – di Gilad Atzmon

  “Israele è la luce sulle nazioni” dice la Torah. E in effetti lo è, e non perché lo dica la Torah. Israele primeggia...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube