fbpx
lunedì - 17 Giugno, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Il disastro ferroviario di East Palestine potrebbe aver creato la più grande nube di diossina nella storia del mondo

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

La cronaca di Akakor

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,700IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

La situazione ad East Palestine, Ohio, è molto peggiore di quanto i media lascino intendere, in particolare per quanto riguarda il diffuso rilascio di diossine chimiche.

Le 14 strane autocisterne che trasportavano cloruro di vinile che sono state fatte esplodere intenzionalmente hanno rilasciato un’enorme nube di queste sostanze chimiche mortali, che sono state diffuse in lungo e in largo, compresa la costa orientale attraverso la Pennsylvania, New York e oltre.

Decine di milioni di persone rischiano di essere colpite da questo rilascio di diossina, che nel complesso sembra essere l’incidente di diossina più disastroso che si sia mai verificato nella storia mondiale. Approvvigionamenti idrici, colture alimentari, parchi cittadini, foreste demaniali: tutti rischiano di essere contaminati dalla diossina a causa di questo disastro.

“La combustione del vinile è la fonte più grave di diossina nell’ambiente, sia che si tratti di inceneritori di rifiuti, incendi domestici o fuoriuscite di sostanze chimiche”, ha spiegato Eric Coppolino, scrivendo per Planet Waves FM – Chiron Return.

“Mentre il cloruro di vinile è un composto chimico precursore per la produzione di PVC, ogni volta che i composti clorurati bruciano, si creano diossine. E la diossina è un sottoprodotto di fabbricazione di qualsiasi processo produttivo che coinvolge il cloro, dai “disinfettanti” allo sbiancamento della carta. C’era un sacco di diossina in quelle autocisterne prima che prendessero fuoco.

Le diossine sono una tossina ormonale che si accumula nella catena alimentare

Uno degli aspetti più preoccupanti delle diossine è la loro persistenza. Non si biodegradano e tendono a rimanere dove si depositano per anni e anni. (Correlato: l’agente Orange rilasciato durante la guerra del Vietnam è ancora un problema nelle aree in cui è stato diffuso.)

La maggior parte delle persone non sa nemmeno cosa siano le diossine perché i media ne parlano raramente. Tempo fa, un loro piccolo rilascio portò alla chiusura di Times Beach, Mo., che venne raso al suolo e il suo codice postale rimosso per un rilascio di diossina molto più piccolo di quello appena avvenuto in Ohio.

“È uno dei problemi ambientali più seri, ma i retroscena non sono noti a quasi nessuno (e questo è in parte il motivo per cui ho pubblicato la storia qui sotto)”, ha scritto Coppolino.

Allora da dove vengono le diossine? Vengono generate quando sostanze chimiche clorurate come il cloruro di vinile bruciano, esplodono o si degradano. Non sono mai un prodotto finale, ma sono piuttosto un contaminante e un sottoprodotto di degradazione.

“Sono direttamente correlate ai PCB, che sono considerati composti diossina-simili”, ha spiegato Coppolino.

“Le diossine erano la componente estremamente tossica del defoliante Agente Arancio al tempo della guerra del Vietnam. Erano al Love Canal alle Cascate del Niagara. Erano la tossina coinvolta nell’evacuazione e nella eliminazione di Times Beach, nel Missouri. Sono la causa della sindrome da shock tossico da tamponi di carta sbiancata.

“Le diossine sono tossine penetranti a un livello. Ci saranno molti pesci e animali morti lungo il percorso del fumo dell’Ohio e le persone si ammaleranno immediatamente. I bambini sono estremamente sensibili a causa del loro basso peso corporeo.

La loro persistenza nell’ambiente e la tossicità ormonale rendono le diossine un problema molto serio, soprattutto se rilasciate ad alti livelli come è successo in Ohio. Non abbiamo nemmeno iniziato a vedere gli effetti di quanto appena accaduto, che si manifesteranno nei mesi e negli anni a venire man mano che gli animali, gli esseri umani e la natura ne soffriranno progressivamente.

“Immagino che presto verrà inventata una nuova malattia”, ha scritto un commentatore su come l’establishment probabilmente inventerà una nuova malattia per spiegare tutti i futuri casi di avvelenamento da diossina causati dall’esplosione controllata.

“E verrà inventato anche un nuovo ‘virus’. E nuovi vaccini. E la gogna. Le persone intossicate verranno messe alla gogna in quanto possono ‘infettare’ altre persone.”

Altre notizie correlate possono essere trovate su ChemicalViolence.com.

Le fonti per questo articolo includono:

PlanetWavesFM.substack.com

NaturalNews.com

Fonte originale: https://www.naturalnews.com/2023-02-17-east-palestine-train-wreck-largest-dioxin-plume.html

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Piemonte: no test ADHD nelle scuole

Da Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani  La Regione Piemonte approva una legge che pone il divieto dei test ADHD nelle scuole e tutela...

Costruzioni navali della Marina USA: troppo poco, troppo tardi per raggiungere la Cina

Gli Stati Uniti intendono mettersi al passo con la marina cinese costruendo le sue prime fregate dall'inizio degli anni 2000, uno schema strategico che...

Infinite realtà? Una scoperta conferma i paradossi della fisica quantistica

La funzione d’onda, concetto alla base della meccanica quantistica, non è solo un modello matematico astratto ma una realtà tangibile. La scoperta aprirebbe prospettive...

Il vessillo nella tomba

Una tomba, vicino a quella dei genitori del padre-tutore, nello sfondo le montagne, dove riposa, finalmente in pace, il corpo di Eluana Englaro, siamo...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube