fbpx
sabato - 2 Marzo, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Il nuovo presidente europeo di Freenfo

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Le derive sanitarie di UE, WEF e OMS

A VISO SCOPERTO con Martina Pastorelli, Alberto Contri e Giovanni Frajese Conduce Matteo Demicheli Le derive sanitarie di UE, WEF (World Economic Forum) e OMS (Organizzazione...

Articoli più letti

Quanto è riproducile oggi la Scienza?

  La riproducibilità è un parametro fondamentale nella scienza. Se un risultato non può essere replicato, non può considerarsi scientifico. Eppure negli ultimi anni, si...

Sull’immigrazione

Nexus New Times # 161

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,500IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Con questo articolo vogliamo inaugurare il nuovo argomento "Nuovo ordine mondiale". Ce ne siamo occupati già in passato in diversi articoli, ma ci sembrava giusto dare uno spazio proprio, ad un'argomento così importante. 

 

blair_nwoL’instaurazione di un governo mondiale, con un unico leader supremo, ha bisogno di alcune piccole ma significative avvisaglie, prima di potersi erigere sul tetto del mondo. Pian piano stiamo sperimentando sulla nostra pelle, politiche sempre più aggressive. Siamo sempre più poveri e terrorizzati da presunti crolli economici, attentati e nuove malattie, che spesso non riusciamo a scorgere ad un palmo dal nostro naso. La sicurezza sembra essere il vangelo del prossimo futuro. Più sicuri, più controllati, più tecnologici, più integrati con la società moderna. La nuova frontiera dell’uomo che non deve chiedere mai, con tutta la tecnologia a sua disposizione per poter controllare il suo piccolo microcosmo. Un microcosmo che risulta sempre più alla portata di chi controlla le menti umane dall’alto, con l’ausilio peraltro delle stesse tecnologie che l’uomo si fregia di saper utilizzare. Le stesse tecnologie che sembra ci rendano liberi di interagire (ma a quale prezzo).

Vorrei esprimere una piccola riflessione su una notizia dell’Independent. L’autorevole testata parla di una nuova carica europea, che i Paesi della comunità stanno pensando di creare. Un presidente europeo, un uomo di grande esperienza e autorevolezza. Si pensa all’ormai ex presidente inglese. Blair sarebbe l’uomo giusto per questa carica, un presidente che conosce a fondo l’America e che da mesi si occupa di politica internazionale (è sua la farsa conduzione diplomatica della crisi usraelo-palestinese). Qualsivoglia uomo politico prenderà questa carica, servirà ad educare i cittadini europei ad un nuovo leader continentale, una sorta di capo supremo, nell’ottica di avere un unico capo supremo nei prossimi anni. Il processo è in continua evoluzione, il controllo tecnologico, la repressione, la finta guerra al terrorismo, ogni forma di politica economica stanno portando noi poveri stolti alla fine della libertà e della dignità.

 

Fonte: http://freenfo.blogspot.com/2007/10/il-nuovo-presidente-europeo.html

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Finlamente bianco e abbronzato. Solo di destra – di Paolo Barnard

Il 6 novembre 2008 avevo pubblicato un commento intitolato ‘Obama? Gioire con prudenza’, in cui dicevo che la tradizione Democratica USA era ben altro...

L’eurocrazia reintroduce la pena di morte. In segreto. Di Maurizio Blondet

In nessun Pese europeo è ormai in vigore la pena capitale. Ma ora, tutti stanno per introdurla senza saperlo - o senza dirlo -...

Torna l’Inquisizione, ma la stampa laica continua a idolatrare Papa Bergoglio

TORNA L’INQUISIZIONE, MA LA STAMPA LAICA CONTINUA A IDOLATRARE PAPA BERGOGLIO (SE LO AVESSE FATTO BENEDETTO XVI…) Il processo iniziato in Vaticano contro i giornalisti...

“The Italian disaster”. Lo storico inglese Perry Anderson mette sotto accusa Napolitano.

La corruzione negli affari, nella burocrazia e nella politica tipiche dell’Italia sono adesso aggravate dalla corruzione costituzionale Il responsabile del disastro italiano? Non Berlusconi, ma...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube