fbpx
domenica - 14 Aprile, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Il vero lavoro di Omar Mateen. Trasportava clandestini per il governo Usa?

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Manipolazione della storia e delle menti

La storia la scrivono i vincitori, quindi è sempre diversa dalla realtà? Ne parliamo con Teodoro Brescia Dottore di ricerca, docente e scrittore e autore del libro...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

“ROMANCE” (1986)

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Omar Mateen, l’assassino  solitario di Orlando, era noto all’FBI, che l’aveva interpellato tre volte (un classico). Tuttavia aveva armi regolarmente detenute, perché lavorava come agente di sicurezza presso una ditta che i media chiamano “Security Company G4S”. (qui il sito web). 

Ma proprio il 3 giugno, giusto pochissimi giorni prima del massacro al Pulseed, l’organizzazione Judicial Watch (Sentinella Giudiziaria) aveva accusato la G4S di fare uno strano lavoro sporco per il Dipartimento della Homeland Security:  

“trasporta silenziosamente immigranti illegali dal confine del Messico a Phoenix, e li rilascia senza regolare registrazione o senza produrre intimazioni di comparire in tribunale. Lo hanno rivelato a Judicial Watch fonti delle guardie di frontiera (“Border Patrol)”.

Questo tipo di immigranti fatti infiltrare, aggiunge Judicial Watch, sono definiti nel linguaggio burocratico del Dipartimento Other Than Mexican (OTM):  cioè “di altra origine che messicana”. Non è inquietante?  Chi sono? Quanti di loro sono Musulmani? E perché sono lasciati passare senza registrazione?

La G4S sostiene di essere prima nel mondo per “le soluzioni di sicurezza, presente in cento paesi e con 610 mila dipendenti”. In Usa, la ditta ha 50 mila dipendenti e la sua sede è a Jupiter, in Florida. Judicial Watch ha già avanzato una quantità di richieste scritte per obbligare le autorità a spiegare in base a quale contratto il governo ha incaricato la G4S di infiltrare immigranti clandestini dalla provenienza non accertata (OTM).

Cosa faceva Omar Mateen per la G4S? Era incaricato di trasportare OTM a Phoenix per conto del Dipartimento di Sicurezza nazionale? O sapeva qualcosa?


Fonte riadattata: Maurizio Blondet su Blondet & Friends – tramite ByoBlu.com

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

CARTOLINE DAL FUTURO – IV CONVEGNO DI NEXUS 2007

NEXUS New Times presenta CARTOLINE DAL FUTURO  Etica, scienza e tecnologiadel Rinascimento prossimo venturo IV Convegno Nazionale Domenica 18 Novembre 2007 Abano Terme (PD) Teatro Congressi Pietro D'Abano Largo Marconi, 16 www.abanocongressi.com Tel. 049...

(III) LETTERE DA MARTE… di Paolo C. Fienga & Gianluigi Barca

LETTERE DA MARTE… di Paolo C. Fienga & Gianluigi Barca“…Noi non operiamo in qualità di avversari di qualcuno; noi ci limitiamo a lavorare come...

CIÒ CHE MANCA AL MONDO

Oggi nel Mondo vi è sovrabbondanza di beni materiali e soprattutto si è realizzata una meravigliosa saggezza Tecnologica relativa all’uso e alla conoscenza della...

La democrazia dei droni

Le dichiarazioni recenti del direttore dell’FBI sull’utilizzo di droni per sorvegliare la popolazione civile statunitense non dovrebbero far balzare dalla sedia i nostri lettori....

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube