domenica - 29 Gennaio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

IN RICORDO DI STEFANO BRECCIA

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,200IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

In ricordo di Stefano Breccia

Il 2 marzo è mancato improvvisamente l’autore di Contattismi di massa, uno dei libri più importanti e controversi mai pubblicati nell’ambito della ricerca ufologica a livello mondiale. L’ingegnere Stefano Breccia, stimato professionista con numerose specializzazioni nonché autore di svariate pubblicazioni scientifiche, nel 2006 si espose in prima persona pubblicando con Nexus Edizioni un volume che avrebbe rivoluzionato tutto quello che si riteneva di sapere sul fenomeno del contattismo. Per decenni si è pensato che il presunto contatto di determinate persone con gli occupanti dei misteriosi “dischi volanti” (com’erano conosciuti nel gergo popolare, prima che entrasse in voga l’acronimo UFO), ovvero esseri originari di altri pianeti, fosse una prerogativa di relativamente pochi individui che perlopiù interagivano con essi singolarmente. Il libro scritto da Stefano Breccia scoperchiò letteralmente un vaso di Pandora, rivelando invece che in Italia e in svariati altri paesi (Svizzera, Austria, Germania, Francia, Unione Sovietica, Australia, Argentina, etc.) gruppi composti da un gran numero di persone di ogni estrazione sociale, interagivano discretamente e positivamente con visitatori extraterrestri particolarmente benevoli nei nostri confronti, e da lungo tempo in contrapposizione con altri animati da intenzioni decisamente più inquietanti. I fatti presentati in Contattismi di massa suggeriscono che queste interazioni fra gruppi di umani terrestri e razze umanoidi provenienti da altri sistemi stellari facciano parte di un più ampio disegno evolutivo, le cui finalità oggi cominciano lentamente a delinearsi.
 
Noi tutti che lo abbiamo conosciuto personalmente lo ricordiamo come una persona schiva e modesta, e la sua mancanza si farà sentire, soprattutto ora che con grande entusiasmo e professionalità stava per dare alle stampe una edizione riveduta e ampliata del suo lavoro a beneficio del mercato editoriale in lingua inglese. A Stefano e alla sua famiglia va tutto il nostro affetto e la nostra sincera… amicizia!
 
Lo staff di Nexus Edizioni 
Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Idi di marzo

Pubblicata sul numero 7 di PUNTOZERO

L’intelligence degli dei: Luigi Baratiri racconta il suo libro, parte #2

Pubblichiamo la seconda parte della conferenza tenuta da Luigi Baratiri sul suo libro L'intelligence degli Dei. Insieme a lui Marco Zagni, già autore di...

E IL SIGNORE DISSE TESLA… E LUCE FU!

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo a firma di Rossana Carne, che riassume le principali vicende biografiche e scoperte scientifiche di un personaggio caro...

Informazione di servizio

Interrompiamo brevemente le vostre letture, speriamo ce ne scuserete, per un'informazione di servizio, che dimostra la labile natura di questo strumento informatico che pure...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali.A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube

Articolo precedente
Articolo successivo