fbpx
domenica - 19 Maggio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SU TECNOLOGIA KESHE

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Lunedì 5 novembre l’On. Fabio Meroni del Gruppo Lega Nord Padania ha presentato interrogazione parlamentare a risposta scritta, con destinatario il Ministero degli Affari Esteri, riguardo all’acquisizione ufficiale da parte dell’Ambasciata Italiana a Bruxelles dei piani esecutivi delle Tecnologie Keshe, così come da noi descritto nel post a questo link.

In questo momento l’iter dell’interrogazione risulta dagli atti ufficiali della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana risulta IN CORSO.

Il Ministero degli Affari Esteri, cui l’Ambasciata Italiana a Bruxelles fa capo, come delegato a rispondere è tenuto a rendere ufficialmente noto quanto richiesto dall’On. Meroni, allo stesso onorevole ma naturalmente a tutti i cittadini italiani che, già a conoscenza della Fondazione Keshe e delle sue tecnologie, sulla carta in grado di dare risposta alle grandi sfide attuali nel campo dell’energia, dei trasporti, della salute, dell’industria, sono ansiosi di conoscere le valutazioni che i tecnici presumibilmente interpellati dal Ministero daranno in merito alla validità di tali tecnologie e alle loro applicazioni reali.

Rilasciate finora originariamente all’Iran, paese d’origine del titolare della Fondazione, l’ing. Mehran T. Keshe, quindi in seguito – e a titolo assolutamente gratuito – alla Sierra Leone, all’Italia e (anche se non abbiamo al momento conferme ufficiali) al Giappone, il complesso di queste tecnologie denominate “MAGRAVS” e studiate specificamente per l’implementazione di nuovi ed avanzati programmi di esplorazione spaziale, hanno secondo la documentazione diffusa dalla Fondazione Keshe la potenzialità di rivoluzionare molti ambiti dell’esistenza umana, consentendo un salto evolutivo senza precedenti.

È nell’interesse di tutti i cittadini italiani che una risposta chiara e trasparente in merito a questa decisiva questione venga data ufficialmente e resa nota a tutti gli organi di stampa.

Articolo di Jervé

Ecco il link dell’interrogazione parlamentare: http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_16/showXhtml.Asp?idAtto=62130&stile=6&highLight=1&paroleContenute=%27ambasciata%27+%7C+%27INTERROGAZIONE+A+RISPOSTA+SCRITTA%27

Fonte: iconicon.it/blog

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Il bilancio occulto della “difesa” americana – di Bruce Falconer

 A fine giugno, Mother Jones ha pubblicato un’approfondita analisi sul bilancio militare degli Stati Uniti d’America, partendo dalla richiesta del presidente...

Netanyahu è andato in segreto a Mosca per poche ore

Il gabinetto del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha riconosciuto che ha visitato segretamente Mosca all’inizio di questa settimana. Inizialmente,...

Il FMI prevede di introdurre un nuovo sistema monetario

Da Deutsche Wirschafts Nachrichten. Il Fondo monetario internazionale si prepara a introdurre un nuovo sistema monetario e nessuno se ne accorge. Kristalina Georgiewa, direttrice del Fondo...

È tempo di Free Energy

Dal 1951 il governo ha bloccato il rilascio di circa 5000 brevetti tecnologici che potrebbero mettere fine a molte delle crisi di oggi....

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube