fbpx
domenica - 19 Maggio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

La Corvette a idrogeno di Bob Lazar

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Bob Lazar, ingegnere ed ex-impiegato nella famigerata Area 51, ha sviluppato e collaudato una tecnologia che potrebbe permettere a tutti di alimentare la propria auto e la propria casa completamente gratis utilizzando energia solare per creare idrogeno, immagazzinato in modo sicuro in un materiale Idruro (Litio-6 Deuteruro, NdR) e rilasciato su richiesta.
Una volta che l’idrogeno viene immagazzinato nell’idruro, diventa sicuro al 100%. Si potrebbe sparare al serbatoio con un proiettile incendiario o tagliarlo con la motosega senza che salti in aria!

Bob Lazar ha convertito una Corvette funzionante con questo tipo di sistema. La Corvette, dotata di 4 piccoli serbatoi montati nella parte posteriore della vettura, ha un raggio di azione di 400 miglia. Bob, attraverso un unità di idrogeno alimentata da energia solare montata a casa sua, ricarica completamente il sistema durante la notte, così può guidare la sua Corvette gratis…ogni giorno!
Allora, perché noi tutti non possiamo avere un sistema simile? Beh, Bob dice che il governo degli Stati Uniti ha vietato a chiunque la vendita dell’idruro! La spiegazione è che uno dei materiali utilizzati per la produzione dell’idruro, è utilizzato anche nelle armi nucleari! Questo materiale non è in qualsiasi modo radioattivo o pericoloso. È solo una grande truffa per impedirti di essere in grado di diventare energia-indipendente e, questa volta, li abbiamo presi in flagrante a sopprimere una tecnologia che si è dimostrata valida e molto più sicura della benzina!
Questo materiale, in questo momento, potrebbe essere prodotto in serie per liberare il mondo dalle avide e infami compagnie petrolifere, ma il governo degli Stati Uniti va a braccetto con queste aziende petrolifere ed i politici ottengono un sacco di soldi per mantenere lo status quo in corso!
Fare da se questo materiale è legale, ma poche persone ne hanno la capacità! Il problema è che si deve costruire un acceleratore di particelle! Bob Lazar ha costruito il suo acceleratore di particelle in miniatura per fare il suo Idruro! Lui potrebbe iniziare a vendere il materiale già da domani, ma il governo degli Stati Uniti impedisce a chiunque di venderlo!
I governi dovrebbero servire i popoli se non fossimo tutti sotto una tirannia e, quindi, loro schiavi! È arrivato il tempo di aprire la strada alla produzione di sistemi di energia pulita, auto-sostenibile, di massa, proprio ora!
Si prega di diffondere la verità sulla tecnologia che potrebbe portare il mondo fuori dalla dipendenza dei combustibili fossili già da domani. Iscrivetevi presso il sito www.project.nsearch.com se volete essere informati sulla costruzione dei più recenti dispositivi per la libera produzione di energia, sulle cure naturali e molto altro ancora!
Nel video qui sotto, potrete sentire e vedere tutti i dettagli riguardo l’incredibile Corvette di Bob Lazar alimentata ad idrogeno e che, il governo degli Stati Uniti, non vuole che tu abbia nel tuo garage!

Fonte: L'Universo Vibra

 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Lettera ai posteri

Cari posteri che leggerete questa mia lettera nel 2100, i vostri migliori storici faticheranno a comprendere questo tempo (gli ultimi giorni del 2009), e non...

Russia, il ministero della Difesa sviluppa ponti invisibili

© Sputnik. Natalia Seliverstova I nuovi ponti stradali smontabili saranno invisibili ai moderni mezzi di rilevamento, ha detto oggi ai giornalisti il vice ministro...

TRADIRE CON LE ETICHETTE: I DEBOLI DI MENTE, L’ADHD E I BAMBINI DEGLI INDIANI D’AMERICA

Nel Giorno della Memoria, uno studio pubblicato da una rivista di Indiani d’America rivela un inquietante filo conduttore, che collega lo sterminio dei nativi...

TUTTO ALL’IMPROVVISO

È successo tutto all'improvviso, e il referendum greco si è inabissato in un'intesa che, se verrà approvata dal Parlamento di Atene sarà di gran...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube

Articolo precedente
Articolo successivo