lunedì - 6 Febbraio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

La Guardia Costiera caccia via Hutchison – di Sterling D. Allan

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Una vittoria russa in Ucraina non porrà fine alla guerra

Dietro il disperato appello di Washington per carri armati e altre armi letali per l'Ucraina, si profila la fastidiosa prospettiva che l'offensiva invernale della...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,240IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Di Sterling D. Allan

Pure Energy Systems News

La Guardia Costiera caccia via Hutchison dalla zona del Golfo in cui stava trattando l’acqua

Mentre stavano ripulendo da petrolio e Corexit un’area della Dauphin Island, il “centro di comando” della Guardia Costiera che sembra sia stato coinvolto nella diffusione del Corexit, John Hutchison e Nancy Lazaryan sono stati invitati ad andarsene.

 

Il 27 Ottobre abbiamo annunciato che il famoso ricercatore sull’anti-gravità John Hutchison e la sua socia Nancy Lazaryan hanno costruito un dispositivo che emette una combinazione di onde audio e radio, le quali sono in grado di ripulire le acque inquinate da petrolio e disperdenti in meno di ventiquattro ore, permettendo il ritorno delle forme di vita locali.

Abbiamo proseguito riportando notizie addizionali linkate a fondo pagina.

Ecco l’ultimo rapporto di Nancy, mandatoci il 14 Novembre.

“Hanno chiesto a me e John di recarci su una spiaggia privata della Dauphin Island, Alabama, per trattarne le acque.

Potete leggere qualcosa su Dauphin Island qui: www.floridaoilspilllaw.com

Apparentemente Dauphin Island è il centro di comando della Guardia Costiera, ed è la stessa Guardia Costiera a spargere il dispersante Corexit. L’aria dell’isola è pregna di odori chimici. La BP ha tirato su un’enorme quantità di sabbia (sabbia sporca) lungo la costa nord dell’isola. Alcuni mucchi sono alti più di tre piani. Ci sono dei dipendenti della BP sull’isola. Abbiamo notato che si coprono il viso con le loro bandane. Noi indossavamo respiratori, abbiamo pure dovuto dormire con i respiratori, da quanto l’aria era cattiva.

Abbiamo cominciato il trattamento dell’acqua, poi fatto una piccola pausa per cena. Dopo mangiato abbiamo ricominciato con la fase finale del trattamento, sparando le frequenze sulle calme acque notturne. Una densa nebbia si è alzata e noi eravamo ansiosi di trattare l’acqua che aveva prodotto la nebbia.

Comunque, alle 19:30 è arrivata la polizia locale e ci ha detto di spegnere l’attrezzatura e abbandonare l’area. Cosa che abbiamo fatto. Sono corsa alla spiaggia e ho preso un campione d’acqua. La mattina successiva sono tornata alla spiaggia e ho preso un altro campione.

Allego i risultati:

campionato     08/11/10 da Nancy Lazaryan

analizzato       11/11/10 da L. Butler h 09:30

rivisto             11/11/10 da R. Naman

 

IDENTIFICATIVO

DEL CAMPIONE                                                      PARAMETRI                     RISULTATI

Acqua della Dauphin Island                                        Petrolio e grassi                     5 ppm

prima dell’esposizione alle frequenze

Campionata 08/11/10  h 17:23

 

IDENTIFICATIVO

DEL CAMPIONE                                                      PARAMETRI                     RISULTATI

ACT ID# 10-3113-1111-2                                          Petrolio e grassi                    3 ppm

Acqua della Dauphin Island

Immediatamente dopo

l’esposizione alle frequenze

Campionata 09/11/10 h 20:00

 

IDENTIFICATIVO

DEL CAMPIONE                                                      PARAMETRI                     RISULTATI

ACT ID# 10-3113-1111-3                                           Petrolio e grassi                    2 ppm

Acqua della Dauphin Island

12 h dopo l’esposizione

alle frequenze

Campionata 10/11/10 h 08:30

 

Anche l’aria è stata ripulita permettendoci di respirare senza respiratori dopo circa un’ora dal trattamento. Abbiamo anche assistito alla passeggiata di un gran numero di aironi sulla spiaggia, che si sono fermati di fronte all’equipaggiamento per circa dieci minuti.

Ci trovavamo sul lato nord della Dauphin Island, proiettando le frequenze sulla Mobile Bay.

Nancy”

Questi test sono stati eseguiti dal chimico Bob Naman, presidente dell’ “Analytical Chemical Testing Laboratory, Inc” (ATC) di Mobile, Alabama. È un membro dell’Istituto Nazionale Americano Chimici, (Reg 15488). Potete scaricare una copia in pdf del suo rapporto dal titolo “Chemical Analysis – Water Samples After Frequency Exposure: BP Oil Spill Study – Perdido Bay Water”, datato 26 Ottobre 2010.

http://pesn.com/2010/10/27/9501716_Hutchison-Lazaryan_frequency_generator_clears_polluted_Gulf_waters/lab.results.perdido_10-26-10_blacked-out.pdf

 

Il rapporto conclude:

Basandosi sui test eseguiti sui campioni ricevuti, l’esposizione alle frequenze è risultata nella rimozione del 60% di petrolio e grassi dai campioni trattati, a 12 ore dal test. ACT raccomanda un’indagine sul processo in modo da determinare capacità su larga scala nella pulizia delle acque e di aree contaminate da petrolio e disperdenti.

L’applicazione di questa esposizione a frequenze potrebbe avere estremo valore nella rimozione di contaminanti da petrolio su ampie distese acquee. È opinione del sottoscritto che le persone coinvolte in questo processo possano avere un veritiero effetto positivo nella rimozione di idrocarburi contaminanti.

Se questo sistema si è dimostrato capace di bonificare, dovrebbe essergli concessa l’opportunità di venire mostrato a chiunque ne sia interessato, compresi il governo federale americano, la EPA (protezione ambientale americana), la Sicurezza Nazionale, come anche la BP e qualsiasi altra agenzia interessata. Il processo potrebbe dimostrarsi essere un ottimo approccio alle acque contaminate attualmente presenti nel Golfo del Messico.

Anche se la tecnologia utilizzata non mi è perfettamente comprensibile, è chiaro che il processo ha un grande valore, e dovrebbe avere l’occasione di essere presentato e sperimentato su vasta scala. A questo punto il sottoscritto non è a conoscenza di nessun altro che abbia tentato di affrontare il più grande problema rimanente nel Golfo del Messico, che è la contaminazione dell’acqua da petrolio disciolto, dovuto all’uso di disperdenti nella perdita della Deepwater Horizon.

 

L’ 11 Novembre John Hutchison ha scritto:

“Oggi avvistati delfini a Cotton Bayou, i test in Alabama effettuati ieri sono risultati positivi. Alcuni media della west-coast si sono fatti vivi. Una foto di un grosso uccello fatta ieri:”

 

Immagine 1_3

 

In parte si potrebbe riferire a Cara Fay, che ho avuto il privilegio di incontrare giovedì a Portland. È venuta per partecipare al seminario “Abundant Clean Energy”, registrando l’evento. Che persona interessante ed energica! Lavorare per un’emittente televisiva le è così spontaneo. È anche membro di un gruppo di supporto a John Searl.

Devo anche dire che, dopo avere postato la notizia riguardante il lavoro di John e Nancy, ho ricevuto una dichiarazione da Steve St. Clair, Presidente/co-fondatore di EnerHealth Botanicals. Il suo prodotto è ritenuto il “miglior super-cibo” da Mike Adams, il Ranger della salute, appoggiato anche da Alex Jones. Ne siamo diventati affiliati anche noi recentemente.

Un suo amico negli anni ’50 era nella marina mercantile/guardia costiera; quando dovevano buttare carburante fuori bordo, lo facevano insieme a frequenze molto alte, e il petrolio semplicemente scompariva. Perciò l’idea di usare frequenze come trattamento acque girava già da parecchio tempo. Solo che non era conosciuta comunemente.

Questa stessa persona ha lavorato nel business della formula 1, e dice che trattavano i loro carburanti nella stessa maniera, ottenendo buoni risultati. La sua opinione è che erano troppo in anticipo sui tempi, nessuno gli avrebbe creduto.

Spero che questa denuncia sulla Guardia Costiera possa coprirla di vergogna come “Chi ha ucciso l’auto elettrica” ha fatto con l’industria automobilistica rendendo popolari le macchine elettriche.

http://www.peswiki.com/index.php/Review:Who_Killed_the_Electric_Car?

La notizia è che Chelsea Sexton, che ha prodotto quel film, è stato ora scelto dalla General Motors come uno dei 15 piloti per i beta test della loro nuova Chevy Volt.

La Guardia Costiera dovrebbe essere un’alleata e non una nemica del lavoro che John e Nancy stanno svolgendo.

Nancy oggi ha scritto:

“Abbiamo aggiunto la canzone di Michael Jackson, Earth Song, alla lista da usare.

La guerra è finita.

Dichiariamo la pace.

La Madre Terra ci ha donato tutto gratuitamente.

La restaurazione ha avuto inizio, non si torna indietro.”

 

Il 14 Novembre John ha scritto:

“Grande test oggi: mostra il petrolio sparso per miglia svanire pian piano  e l’acqua formare onde; ancora una volta coi delfini che si divertono con noi. La notizia migliore è che è stato filmato in HD da un reporter indipendente.

Un’altra notizia: sempre più pescatori e gente del posto mostrano avvelenamento da Corexit; anche i gamberetti non sono gli stessi. Sembrano cose di gomma, non commestibili. La popolazione locale non mangerà quella roba.

Con noi c’è un reporter che documenta in Hd tutto quanto, 24 h su 24.

La cosa strana: “Coast to Coast AM” non riporterà queste notizie, ma altri lo hanno fatto. Forse gli è stato detto di non farlo.

Il 15 Novembre, Nancy ci ha mandato un link a questo video riguardante il loro progetto

http://www.youtube.com/watch?v=niwvRsSdF-0

 

Hanno aperto un canale su You Tube: http://www.youtube.com/CleanTheGulf

Lei ha scritto: “Eravamo a Bayou La Batre. Ora in viaggio verso la prossima meta (Ground Zero).” 

 

(Tradotto per Nexus da Anja)

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

L’informazione Manipolata

Omissioni e MenzogneIl 20 febbraio scorso, sulla prima pagina del quotidiano la Repubblica, si poteva leggere un titolo in posizione centrale: "Nel bunker dei...

Non mi basti mai

Il Congresso degli USA ritiene insufficiente lo stanziamento annuale di 54 mila miliardi di dollari alla Difesa.In un'intervista a Fox News Trump ha gettato...

SUL DEBITO ARGENTINO È IL VERO SCONTRO DI CIVILTÀ

Il 14 luglio si terrà a Fortaleza (Brasile) l’annuale riunione dei BRICS, i Paesi emergenti di successo. Con una novità: su invito ufficiale di...

La sofisticazione di Soros e la lotta per plasmare una nuova scienza economica

Nei miei precedenti articoli The Great Reset Fraud e Putin's Anti-Fascist Open System and You, ho sottolineato che il crollo del sistema transatlantico ha fatto precipitare una...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali.A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube