sabato - 4 Febbraio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

La regina d’Inghilterra accusata di traffico di droga

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Questa volta è diverso

Fino a quando non ha deciso di affrontare Mosca con una minaccia militare esistenziale in Ucraina, Washington ha limitato l'uso della potenza militare americana...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,240IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

La Regina d'Inghilterra accusata di traffico di droga

 
Fonte: PressTV [http://www.presstv.ir/detail/233402.html ]
Traduzione di Jacopo Castellini
 
L'Autorità di vigilanza sulla finanza della Gran Bretagna multa la banca della regina per riciclaggio di denaro e un candidato alle presidenziali francesi dichiara che parte della fortuna della regina "deriva dal traffico di droga".
 
La Financial Services Authority (FSA) ha condannato la banca della regina britannica, Coutts Bank, ad una multa di 8,75 milioni di sterline per non aver effettuato i controlli corretti su "persone politicamente esposte" e non aver prevenuto il riciclaggio di denaro.
 
Le carenze di Coutts erano gravi, sistemiche e la loro permanenza è stata autorizzata ufficialmente per tre anni. Hanno portato ad un rischio altissimi, da parte di Coutts, di gestire dei proventi di reato", ha detto la FSA in un comunicato pubblicato sul suo sito ufficiale.
 
La notizia arriva meno di una settimana dopo le affermazioni di un candidato alle elezioni presidenziali francesi di aprile, secondo cui la regina britannica dovrebbe la sua fortuna ai proventi dei traffici di droga riciclati dai "banchieri ebrei della City."
 
Il 21 marzo, Jacques Cheminade, che corre per l'Eliseo come candidato indipendente, ha affermato che "una parte della fortuna della Regina d'Inghilterra proviene dal traffico di droga."
 
"No, non tutta la sua ricchezza, ci sono diverse altre fonti. Ma si tratta di una serie di traffici tra cui, sì, c'è il traffico di stupefacenti ", ha sostenuto Cheminade, intervistato dalla rete televisiva francese LCP.
 
Nota come la banca della regina britannica, Coutts è stata criticata per guasti "significativi, diffusi ed inaccettabili", come descritto da Tracey McDermott, a capo delle indagini contro la criminalità finanziaria.
 
"La dimensione della sanzione pecuniaria dimostra quanto seriamente vediamo le sue scelte fallimentari", ha detto McDermott.
 
ISH / PKH / HE
 
Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

La farsa dell’11 settembre francese

La strage del 7 gennaio 2015 nella redazione del giornale satirico Charlie Hebdo nella quale sono morte ben dodici persone, ha come dato reale...

“ABBIAMO FATTO TREMARE IL SISTEMA COME MAI PRIMA”…

Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un...

ORO Blu. La battaglia contro il furto mondiale dell’acqua.

dell’ONU Kofi Annan evidenzia bene la crescente preoccupazione con cui, a livello mondiale, si guarda ormai al problema acqua, risorsa indispensabile alla vita ma pericolosamente in...

NOI EUROPEI UMILIATI IN LIBANO di Maurizio Blondet

Ne ha parlato Der Tagespiegel citando un anonimo viceministro tedesco alla Difesa.Mancano i particolari.Israele ha ovviamente negato; poi ha detto che era tutta colpa...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali.A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube

Articolo precedente
Articolo successivo