venerdì - 9 Dicembre, 2022

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Netanyahu accetta Mosca come mediatore con i palestinesi, invece degli Usa

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Nuove enormi crepe appaiono nell’edificio dell’Impero

Le fondamenta stesse dell'"Ordine Globale basato sulle Regole" sembrano crollareCome occidentali sappiamo che la nostra forza risiede nell’unità cementata dai nostri valori condivisi. Ma in...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
8,940IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Israele  e i palestinesi hanno concordato la loro disponibilità a riprendere i colloqui diretti per la pace sotto mediazione russa. Mahmoud Abbas, il presidente palestinese, accetta di incontrarsi con Netanyahu a Mosca. Qualche giorno prima, Netanyahu aveva detto di essere pronto ai colloqui senza alcuna precondizione. Putin s’è offerto di fare il tentativo di mediazione dopo che il tentativo degli Stati Uniti come mediatore è fallito: dal 2014, quando l’ultimo round dei negoziati di pace sotto l’egida di Washington è andato a  monte. Negli ultimi mesi, il governo d’Israele e quello di Mosca hanno contatti regolari, se non altro per scongiurare un confronto militare diretto in Siria, dove Sion lancia puntate aeree offensive frequenti contro Hezbollah e sul Golan.

Se vi domandate che politica sta facendo Vladimir Puin in Siria, non siete i soli. Un analista politico ebreo-arabo “con 32 anni di esperienza”, Elijha Magnier, ritiene che Vladimir stia applicando la “politica della matrioska”, la celebre bambolina che ne contiene un’altra, e dentro un’altra ancora. L’analista ebreo nota che ci sono Matrioske con fino 50 bamboline.

In Russia, questa abilità di Putin è ampiamente riconosciuta (ci si scherza anche sopra) con un’altra metafora: non matrioske, ma Многоходовочка: una tattica degli scacchi a più strati, in cui mosse apparentemente cattive o incomprensibili portano allo scopo.


Tratto dal blog di Maurizio Blondet. L'articolo completo a questo indirizzo: http://www.maurizioblondet.it/piccole-notizie-insieme-dicono-qualcosa/

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Corona-virus e il Koan

In tempi di “pandemia”, come quella che stiamo vivendo, quello del Coronavirus è sicuramente un argomento degno di attenzione per fare una riflessione sugli...

FORTI TERREMOTI IN VARIE PARTI DEL MONDO

Grecia, California, Perù e Cile sono stati interessati da forti scosse di terremoto. Il più forte in Sud America, di 6,5 gradi della scala...

Yoga e meditazione

YOGA E MEDITAZIONE AL RIFUGIO L.BOTTARI SABATO E DOMENICA 1-2 AGOSTOUn fine settimana all’insegna dello Yoga e della Meditazione camminando fra i boschi, ascoltando le sue...

Debunking: fini, presupposti, metodi

Il debunking non è una cosa a sé, isolata, che si faccia per sport. Va analizzata nel suo contesto, compresa secondo le esigenze che...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
A causa di motivi organizzativi ci vediamo costretti a posticipare la data del seminario con il dott. Tancredi Militano prevista per domenica 11/12/22. Le...

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube