mercoledì - 8 Febbraio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Quindi, riepilogando: surriscaldamento globale

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Il collasso dell’Occidente e la fine del Petroldollaro

L'Occidente collettivo è giunto alla fine di un ciclo di indebitamento. Esso è riuscito a rimandare sinora il redde rationem della Storia emettendo forzosamente...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,260IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

blank

Oggi parliamo di surriscaldamento globale (global warming).

…Quindi, riepilogando:

* Le (solite) oligarchie globali ipotizzano un sistema di tassazione mondiale, basato sulla quantità di CO2 emessa da una certa attività o azienda.
Più si emette anidride carbonica, più si paga.

* La teoria alla base di questo nuovo sistema di tassazione afferma che le emissioni di anidride carbonica stanno causando il “surriscaldamento globale” del Pianeta e che, se non ci sbrighiamo ad arrestare questo scempio, finiremo tutti arrostiti.

* Durante la Conferenza di Copenhagen sui Cambiamenti Climatici del 2009, lo scienziato danese Henrik Svensmark (fondatore della “cosmoclimatologia”, che attribuisce l’alternarsi di surriscaldamento e raffreddamento della Terra all’interazione fra attività solare e raggi cosmici e NON alla produzione umana di CO2) sconfessa la teoria del surriscaldamento globale, ma la “maggioranza conformista” lo ignora (Svensmark insiste e continua a presentare le sue prove: proprio durante i lavori della Conferenza, viene colpito da un infarto in diretta TV).

* Attualmente, l’estensione globale dei ghiacci oceanici supera di 1.158.000 kmq (oltre un milione di chilometri quadrati) la media degli ultimi 30 anni. Praticamente fa freddissimo.
(Fonte: http://sunshinehours.wordpress.com/2014/04/12/sea-ice-update-april-12-2014-global-sea-ice-over-1158000-sq-km-above-normal/).

* Attualmente, l’estensione dei ghiacci nell’Oceano Antartico (Polo Sud) supera di 1.574.000 kmq (oltre un milione e mezzo di chilometri quadrati) la media degli ultimi 30 anni.
Questo corrisponde a 220.000 chilometri quadrati oltre il record storico massimo conosciuto (cioè, da quando l’estensione dei ghiacci viene monitorata via satellite).
Proprio 10 giorni fa (12 Aprile 2014) è stato segnato il 34° record storico giornaliero massimo del 2014, nonché il 6° record storico giornaliero massimo consecutivo.
Praticamente, fa sempre più freddo.
(Fonte: http://sunshinehours.wordpress.com/2014/04/12/sea-ice-update-april-12-2014-global-sea-ice-over-1158000-sq-km-above-normal/).

* L’astrofisico Piers Corbyn, commentando le recenti tempeste in America, che hanno battuto il record massimo di nevicate degli ultimi 133 anni, afferma: “La mini-era glaciale che ho predetto alcuni anni fa è ufficialmente iniziata“.
(Fonte: http://www.weatheraction.com/docs/WANews14No12.pdf).

* Proprio ieri (22 Aprile 2014) il dott. Yuri Nagovitsyn, dell’Osservatorio Pulkovo di San Pietroburgo in Russia, ha affermato: “L’attività solare sta entrando in un ciclo di forte diminuzione: credo che stiamo entrando in un’epoca di raffreddamento globale destinata a durare 200-250 anni“.
(Fonte: http://voiceofrussia.com/2013_04_22/Cooling-in-the-Arctic-what-to-expect/).

* Il dott. Victor Manuel Velasco Herrera, fisico presso l’Università del Messico, ha predetto nel 2008 che la Terra sarebbe entrata in una “piccola era glaciale” nel giro di 10 anni, e che questa sarebbe durata 60-80 anni.
Il dott. Velasco ha appena rivisto le sue previsioni, annunciando che questa mini-era glaciale potrebbe iniziare nel giro di un anno o due e che, entro 30 anni, potremmo vivere in un mondo molto diverso da quello attuale.
(Fonte: http://climatechaos2020.blogspot.nl/2008/10/60-years-cooling-victor-manuel-velasco.html).

* Morale della favola: fermo restando che l’inquinamento da anidride carbonica è una cosa bruttissima, per noi e per il Pianeta…
…E fermo restando che i “nuovi sistemi di tassazione” rappresentano una buona notizia per le élite globali e una cattiva notizia per noialtri…
…Come facciamo a conciliare la teoria del “surriscaldamento globale” con le informazioni sull’imminente “mini-era glaciale”?!?

Articolo di Italo Cillo

Fonte: italocillo.it

Nell'immagine in apertura: neve in Egitto, Dicembre 2013 (fonte: Nigerian News Day)

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

RISING SUN di Lunar Explorer Italia e Paolo C. Fienga

Si trattò di un'avventura scientifica davvero suggestiva e, onestamente, ben riuscita la quale ci riservò non solo qualche sorpresa (indimenticabile il frame che ritrae un "corpo anomalo"...

PARADOSSI MARZIANI, FOLLIE TERRESTRI di Paolo C. Fienga (Lunar Explorer Italia) e Matteo Fagone

Space Newsflash: Il Mars Exploration Rover (MER) Spirit, nonostante sembri essere in gravi (e crescenti) difficoltà (una ruota è ormai “andata”), continua a marciare verso un’area sufficientemente illuminata...

L’ORO CUSTODITO DALLA BANCA D’ITALIA DI CHI È?

L’Italia è la terza potenza aurifera dopo gli Stati Uniti e la Germania, 2.451,1 tonnellate di oro 152 miliardi di dollari o, se preferite, 110...

Haiti. Un terremoto artificiale provocato dagli USA? – ViveTv (Venezuela)

 Le président Obama annonçant l’aide humanitaire à Haïti Secondo Russia Today, il presidente del Venezuela, Hugo Chávez...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali. A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube

Articolo precedente
Articolo successivo