fbpx
domenica - 14 Aprile, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Rivolta popolare nella “capitale” dell’Isis, i cittadini invocano Assad

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Manipolazione della storia e delle menti

La storia la scrivono i vincitori, quindi è sempre diversa dalla realtà? Ne parliamo con Teodoro Brescia Dottore di ricerca, docente e scrittore e autore del libro...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

“ROMANCE” (1986)

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Raqqa, 07 mar – Quella che viene considerata la capitale dell’Isis in Siria, la città di Raqqa, è stata scossa da una violenta insurrezione popolare durante la giornata di ieri, secondo quanto riportato dalla testata russa RT.

La ribellione di popolo è stata guidata da cittadini filo governativi e ha visto la riconquista di ben cinque quartieri della città a nord della Siria (al-Dareiyeh, al-Ramileh, al-Ferdows, al-Ajili e al-Bakri). A seguito della manifestazione, durante la quale sono stati scanditi slogan e cori inneggianti all’Esercito Arabo Siriano e al presidente Bashar Al Assad, sono iniziati cruenti combattimenti tra i rivoltosi e i miliziani dello Stato Islamico. Secondo le fonti, sarebbero centinaia i fondamentalisti uccisi e circa 200 i “disertori” del Califfato che stanno cercando di scappare dalla città, nonostante siano state bloccate le vie d’accesso per impedirne la fuga.

Intanto le forze armate governative avanzano lungo l’autostrada M45 che collega Hama a Raqqa, raggiungendo la zona occidentale della provincia della “capitale siriana dell’Isis”. Il drappo nero dell’Isis è stato sostituito dalla bandiera della Siria laica e sovrana e il sodalizio tra il popolo e le forze regolari dell’Esercito Arabo Siriano continua a donare vittorie in questa guerra contro la fanatica barbarie dei miliziani del Califfato.

* * *

Notizia tratta da Il Primato Nazionale 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Il collasso del moderno sistema bancario e’ alle porte di Pieraldo Frattini

Le banche non hanno le riserve per coprire le perdite accumulate dai loro assett e  la Fed  non può salvarle.I mercati azionari sono scesi...

La Casa Bianca ha rilasciato 935 dichiarazioni false in due anni da News.com

DA NEWS.COM Secondo uno studio di due organizzazioni no profit, il presidente Usa George Bush e altri alti funzionari hanno rilasciato quasi 1000...

La matrioska di Pandora ed il nuovo ordine mondiale

“Chiunque voglia sinceramente la verità è sempre spaventosamente forte” (Fëdor Dostoevskij)   PREMESSA Immersi nella più vasta e complessa fase dell’evoluzione geopolitica globale anche i non addetti...

Hezbollah combatte l’Isis e gli Usa la sanzionano

Washington, 22 lug – Il governo degli Stati Uniti d’America ha imposto delle sanzioni a tre capi militari del movimento libanese Hezbollah. Insieme con...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube