domenica - 5 Febbraio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Rivoluzione non autorizzata: come cambiare il mondo

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Questa volta è diverso

Fino a quando non ha deciso di affrontare Mosca con una minaccia militare esistenziale in Ucraina, Washington ha limitato l'uso della potenza militare americana...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,240IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

NEXUS EVENTI
PRESENTA
RIVOLUZIONE NON AUTORIZZATA: COME CAMBIARE IL MONDO

DOMENICA 19 MAGGIO 2013 – DALLE 15:00 ALLE 19:00
 

ISTITUTO NAZIONALE TELEMATICO
Via Manzoni 16 – 35041 BATTAGLIA TERME (PD)
 

Siete tutti invitati a partecipare a questo evento di attualità per la prima volta in collegamento streaming, per comprendere e affrontare in modo più consapevole il nostro mondo e la nostra società. Saranno presenti Marco Pizzuti che ci parlerà come si sta edificando sotto i nostri stessi occhi un oscuro e antidemocratico Nuovo Ordine Mondiale tramite il cosiddetto processo di globalizzazione, e cosa è nostro potere e dovere fare per fermarlo. Alberto Roccatano che presenterà in anteprima gli esplosivi contenuti del suo dossier “Dalle stragi del 1992 a Mario Monti e, a chiudere, Tom Bosco che ci coinvolgerà in una riflessione scientifico-filosofica sulla particolare epoca di transizione storica che stiamo attraversando.
 

MARCO PIZZUTI
Ricercatore e scrittore
RIVOLUZIONE NON AUTORIZZATA – COME CAMBIARE IL MONDO
 

ALBERTO ROCCATANO
Giornalista, ricercatore, scrittore
DALLE STRAGI DEL 1992 A MARIO MONTI
 

TOM BOSCO
Direttore delle riviste Nexus New Times e PuntoZero

A CAVALLO FRA DUE MONDI (CON LE REDINI IN MANO)



Ingresso con aperitivo € 15,00 – È consigliata la prenotazione

Collegamento streaming € 8,00
Visibile da PC, MAC, Smartphone e Tablet Android, iPhone, iPad, ecc…

Registrazione in streaming



Informazioni:
Tel: 049 9115516 049 9115
mobile: 347 0654586 347 065[email protected]

»Scarica il volantino in pdf

In uscita:

Dalle Stragi del 1992 a Mario Monti

Esistono avvenimenti oscuri, nella storia d’Italia, su cui ancora si deve far luce. Avvenimenti la cui verità avrebbe dovuto essere accertata da tempo. Come le stragi del 1992-1993 che portarono alla morte di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e che, di recente, sono balzate nuovamente agli apici della cronaca all’interno del filone d’indagine sulla “trattativa Stato-Mafia”. In questa ricerca, fondata su solide basi documentali, si cerca di capire se esista, ben nascosta all’interno dello Stato, una struttura, ancora operante in Italia, che non solo tace ciò che sa, ma che dirotta l’attenzione di chi può giungere a scomode verità.

 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Quali domande a Giorgio Napolitano

Quello del 28 ottobre 2014 va considerato un appuntamento storico. Non lasciamo soli i magistrati di Palermo. Anche coloro che occupano le Istituzioni, di ogni ordine...

La dittatura di fatto e la democrazia apparente di Carmelo R. viola

Si parla di democrazia in maniera sempre più insistente nella totale ignoranza della biologia del potere. Tanto per cominciare occorre prendere atto che il...

Il significato esoterico del numero tredici

Secondo molti esoteristi, il numero tredici, da sempre, sarebbe molto importante sia nei circoli “bianchi” che in quelli “neri”. Dato che siamo esseri spirituali che...

DOVE C’È BARILLA C’È…. AMIANTO

 E’ più facile e veloce bonificare uno stabilimento di 9,58 ettari pieno di amianto o tappare la bocca ad un giornalista scomodo corrompendo Aruba per fargli...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali.A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube