fbpx
venerdì - 19 Luglio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Sostegno britannico al califfato islamico: il Parlamento iracheno chiede spiegazioni a Londra

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Nexus New Times # 165

NEXUS New Times Nr.165, atteso come sempre, è ora disponibile! Non possiamo, in questo preciso momento storico, ignorare l’incalzare della tematica bellica. E non ci riferiamo...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

La cronaca di Akakor

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Il Parlamento iracheno ha chiesto spiegazioni a Londra dopo che due aerei britannici sono stati abbattuti dall’esercito iracheno nella provincia di al-Anbar, il 22 febbraio 2015.

Le fotografie delle carcasse attestano che i due aerei trasportavano delle armi che gli iracheni pensavano destinate all’Emirato islamico ("Daesh").

Dall’invasione dell’Iraq da parte dell’Emirato islamico, la Coalizione Internazionale contro "Daesh", condotta dal Pentagono, ha sganciato armi all’organizzazione terrorista, almeno quattro volte. Ogni volta, il porta- voce della Coalizione, ha riconosciuto un "errore" al momento dello sgancio. Il governo britannico non ha emesso alcuna protesta dopo la distruzione dei due aerei.

Traduzione di Federico Vasapolli

Fonte italiana: voltairenet.org

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Come la stampa censura le notizie su crimini degli immigrati. In Germania (e in Italia?)

Germania: media e polizia censurano le notizie sugli stupri degli immigrati Berlino, 22 nov – Ormai le cifre sono più che drammatiche. Gli stupri del...

Nessun genocidio. La Corte di giustizia Onu assolve la Serbia.

Belgrado, 4 feb - La violenza non fu ordinata dallo stato Serbo, le responsabilità sono personali e ricadono su chi materialmente commise le stragi....

Propaganda: come credere a tutto di Tim O’Shea

atteggiamenti vengono continuamente conformati e modellati; la nostra completa cosapevolezza dell'intero disegno sembra che venga abilmente e inesorabilmente cancellata. Le porte della nostra percezione vengono regolate in...

Chi ha paura dell’orso russo?

Immagine in apertura: @Caters News Agency - Fonte: Daily Mail ​La recente crisi in Ucraina, risultato dell’ennesima destabilizzazione innescata dalla malsana politica delle “rivoluzioni colorate”...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube