fbpx
mercoledì - 29 Maggio, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Tecnologia Keshe: conferenza del 21 settembre

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

La grande Tartaria

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,600IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Tecnologia Keshe:
Cosa sarà rivelato nella conferenza del 21 Settembre

fonte: Dioni  

 

La Fondazione Keshe prevede di rilasciare energia libera e tecnologie a propulsione magnetica a tutta la Comunità globale per porre fine alla povertà e alla fame subito dopo il 21 settembre 2012. In seguito a questo incontro, la presentazione del 21 settembre 2012 sarà il primo passo nel programma didattico della Fondazione Keshe per condividere la propria conoscenza e metterla nelle mani dei popoli di tutto il mondo. Una volta che queste nuove tecnologie e i loro benefici saranno noti al grande pubblico, i leader di ogni nazione dovranno decidere come metterle in atto per il miglioramento della vita di tutti.

Il 21 settembre 2012 la Fondazione Keshe rilascerà la prima fase della sua tecnologia spaziale e il sistema gravitazionale e magnetico (Magravs), che ha sviluppato, agli scienziati di tutto il mondo contemporaneamente, per la produzione e la duplicazione. Da quel momento in poi, i confini internazionali cesseranno di avere un significato reale. Questo perché, una volta che il sistema di primo volo sarà costruito e messo in funzione per il pubblico, il tempo di viaggio per esempio da Tehran a New York sarà di circa 10 minuti al massimo. I nuovi sistemi aerei consentiranno a ogni individuo di fare un viaggio, di qualunque lunghezza, nella stessa durata di tempo e ad un costo irrisorio da qualsiasi punto di questo pianeta. Queste imbarcazioni non saranno rilevabili con le tecnologie radar attuali. La crisi energetica sarà risolta in un colpo e, una volta che la nuova tecnologia sarà messa in pratica, i poteri che controllano le forniture di energia attraverso le loro attuali strutture finanziarie si troveranno con le mani vuote. La penuria d’acqua nel mondo sarà affrontata e risolta con la presentazione di questa tecnologia al pubblico subito dopo il rilascio della nostra energia e della nostra tecnologia spaziale.

Quello che abbiamo appena letto è un estratto di quello che ha detto l’Ing. Keshe il 6 Giugno 2012 in una discussione nel suo forum ufficiale, citando la lettera che ha mandato ai leader dei governi tramite le amabasciate presenti in Belgio. 

Riporto invece per intero, data la sua importanza, quello che l’ingegnere iraniano ha detto il 20 Luglio 2012 in un discussione nel forum intitolata “La presentazione del 21.09.2012 e altre“:

Siamo arrivati a capire che un certo numero di persone pensa che abbiamo intenzione di mostrare la nostra tecnologia spaziale ed energetica in questa presentazione e nelle presentazioni successive della Fondazione.
E ‘importante notare che queste presentazioni sono e saranno eventi frequenti che sono e saranno organizzati dalla Fondazione e questi saranno utilizzati per insegnare e non dimostrare alcuna parte delle tecnologie che abbiamo sviluppato.
La prima presentazione è Tesla e l’altra è pianificata per essere MS e quello dopo sulla tecnologia al plasma.
Per tutte queste presentazioni inviteremo specialisti mondiali nei loro campi per portare le conoscenze presenti nei loro settori di competenza e confrontarle con i nostri sviluppi.
Noi non annunceremo mai quando e dove mostreremo qualcuna delle nostre tecnologie e non consegneremo mai in anticipo un tale messaggio.
Come tutti sapete l’ultima volta che abbiamo annunciato quello che ci accingiamo a mostrare nella tecnologia spaziale, si è conclusa con l’ispezione nucleare e una riunione a sorpresa della  polizia sul nostro laboratorio di ricerca e con i materiali della Fondazione confiscati e sigillati sotto i sigilli della polizia e dall’ispezione nucleare governativa il 25.11. 2011 e fino ad oggi non siamo riusciti a ottenere i nostri materiali indietro o ottenere una licenza per essere abilitati a fare una qualsiasi dimostrazione.
Fino a quando non ci sarà data licenza da parte delle autorità belghe ci reiquadreremo dal dimostrare una qualsiasi tecnologia per non infrangere le regole e le leggi della nazione e per non mettere la Fondazione nei guai.
Nel mio recente breve dialogo con Sua Maestà il Re del Belgio, ho spiegato a Sua Maestà il modo in cui veniamo censurati e come il progresso qui è diventato così difficile e non sapendo chi c’è dietro questo processo di blocco in Belgio
Per favore non aspettarti di vedere nulla perché mostreremo solo quando saremo al sicuro per poterlo fare.

M T Keshe

 

Pubblichiamo invece ora quello che ieri sera, il 18 settembre 2012, ha scritto Keshe ai suoi lettori nel forum, tradotto e segnalatomi  gentilmente da Ken.

In resposta alle domande sul forum
Abbiamo atteso una collaborazione con gli Stati Uniti per anni.
Il problema non è con la Fondazione Keshe e le sue tecnologie, ma con la provenienza delFondatore.
Un giorno l’essere umano sarà abbastanza maturo per capire che la scienza e l’umanità non conoscono confini o provenienza.
La Maturità dei pensieri viene con la maturità delle azioni.
Mi chiedevo se qualcuno ha notato la notizia la scorsa settimana, il 21 Aprile 2012 abbiamo avuto un incontro nella sede della Keshe Foundation con gli ambasciatori e il 23 Aprile 2012 abbiamo subito il grosso colpo del decreto presidenziale.
Il 6 Settembre 2012 abbiamo avuto il secondo incontro con gli ambasciatori, e non abbiamo invitato i canadesi e i canadesi il 7 Settembre 2012 hanno chiuso la loro ambasciata a Teheran e hanno ordinato la chiusura dell’ambasciata iraniana in Canada.
Mi chiedo: se per il terzo incontro mostriamo il programma spaziale completo, inizieranno la terza guerra mondiale???????????
Il nostro invito per la pace si è tradotto in azioni di guerra di alcuni paesi i quali si stanno preparando per la guerra imminente, abbiamo chiamato tutte le nazioni per (step down, non saprei come tradurlo, fermarsi, sedersi o qualcosa di simile) e parlare, può  non esserci bisogno di perdere altre vite per deviare l’attenzione dai problemi dell’Occidente.
Chiediamo al governo iraniano e alla leadership di Israele di sedersi al tavolo della pace in sessioni chiuse e utilizzare il centro Keshe Foundation come centro per parlare di pace se l’ONU è troppo lontano.
Non credo che da entrambi i lati ci sarà l’ascolto, ma siamo sicuri che staranno leggendo questo articolo.
Spero che presto noi tutti non dovremmo più preoccuparci di portare con noi il peso di un secondo olocausto e una seconda Hiroshima in un colpo solo in Medio Oriente e in Europa pagando le conseguenze di queste azioni non necessarie.
(Qui la traduzione non è semplicissima, pur avendo preso il senso letterario riporto per intero la frase.)

— I hope soon we all will not be carrying the burden of second holocaust and Hiroshima together in one go with us in the Middle East and Europe paying for the fallout of these unnecessary actions. —
Queste guerre, a cosa servono?
E a beneficio di chi?
Si prega di leggere la petizione, che abbiamo messo alle Nazioni Unite per forzare il processo di pace attraverso lo sviluppo della tecnologia pace dalla Fondazione Keshe.
http://www.change.or…titions/united- … m = 28534841
Il mondo è in ascolto e abbiamo la tecnologia per imporre la pace attraverso l’applicazione della scienza.
Può essere  che la vecchia storia del “l’Africa vince sempre” diventi vera se le atrocità dell’uomo andranno nella direzione sbagliata.
Con l’auto annientamento dell’uomo nel Medio Oriente e in Occidente, noi tutti dobbiamo ripartire dalle nostre radici originali in Africa, e può darsi che sia per questo che le prime lezioni per gli scienziati è prevista che venga avviata in questo continente.
Vediamo, se questa guerra inizia, dove si è fermerà e in cosa potrà degenerare,
In questo caso quand’è che l’uomo potrebbe uscire dall’ Africa e tornare nuovamente nelle terre contaminate dal nucleare.
Può essere MAI questa volta, se l’uomo commette l’errore impensabile.
E ‘ora di porre fine a questa assurdità della guerra, e di farci guardare al un futuro più luminoso.
Iniziamo il nostro insegnamento della tecnologia il 21 e non verrà mostrata nessuna tecnologia spaziale, ma l’impostazione del corso della Fondazione e una nuova comprensione della nuova tecnologia fusa con la vecchia, per gli uomini di scienza che capiranno la connessione, il che rende felici che ci sia continuità, dopo tutto.
Ai fini dell’inizio dell’insegnamento della tecnologia spaziale, abbiamo preparato un piccolo video che carpisce la realtà e mostra il vero scopo della tecnologia nella creazione di nuove industrie e nuovi spazi per la pace universale e per la pace nel mondo attraverso il degrado delle presenti vecchie tecnologie di oggi per creare macchine da guerra e l’uso della nuova tecnologia per la pulizia dello spazio dai detriti.
Per la prima volta l’uomo ha la possibilità di proteggere la Terra dagli oggetti atmosferici, cosichè l’uomo in un futuro non si unirà ai dinosauri nella storia come nuove vittime di asteroidi.
Si prega di guardare il video che è stato fatto per la celebrazione dell’inizio della nuova era del programma di insegnamento Keshe Starship Foundation.
Abbiamo fatto i preparativi per mandare in onda il video della conferenza sul nostro canale youtube prossimamente e spero in quanto cittadini del mondo che possiamo capire il dono di pace che questa presentazione offre a tutta l’umanità per cominciare da capo come una cosa sola, in armonia.

 

Se l’individualità e la separazione, che non sono altro che concetti della mente, cadranno, se il nostro cuore si aprirà in tutta la sua vulnerabilità, allora realizzeremo la verità della nostra natura e non ci sentiremo più individui separati ma un’umanità per cominciare da capo come una cosa sola, in armonia.

Dioni

 

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Seduti su una bomba ad orologeria

Seduti su una bomba ad orologeria 11 Maggio 2012   di Piero Cammerinesi (corrispondente di Coscienzeinrete Magazine negli Stati Uniti)     Un terremoto nell'area di Fukushima potrebbe mettere a repentaglio...

PRIMO PRELIEVO IN QUOTA IN ITALIA

PRELIEVO IN QUOTA (Volo Ryanair Pisa-Creta - Agosto 2012) Un nostro valente e determinato collaboratore, che qui ringraziamo e con il quale ci congratuliamo per...

Non osano pronunciarne il nome: sionismo Rothschild – di D. Icke

    Ma per capire la crisi finanziaria, il 9/11 e molto altro deve essere pronunciato costantemente. Mentre iniziamo un nuovo anno, tra la...

Operazione rottamazione

Come risolvere il problema logistico costituito dai veicoli e dagli altri equipaggiamenti militari accumulati, in dodici anni di presenza in Afghanistan? Nel momento in cui...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube

Articolo precedente
Articolo successivo