fbpx
lunedì - 4 Marzo, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Terremoti di forte magnitudo: raddoppiati nel 2014

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Le derive sanitarie di UE, WEF e OMS

A VISO SCOPERTO con Martina Pastorelli, Alberto Contri e Giovanni Frajese Conduce Matteo Demicheli Le derive sanitarie di UE, WEF (World Economic Forum) e OMS (Organizzazione...

Articoli più letti

Quanto è riproducile oggi la Scienza?

  La riproducibilità è un parametro fondamentale nella scienza. Se un risultato non può essere replicato, non può considerarsi scientifico. Eppure negli ultimi anni, si...

Sull’immigrazione

Nexus New Times # 161

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,500IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

I terremoti di forte magnitudo, sono raddoppiati dal 1979 ad oggi.

Dai risultati emersi da una ricerca, pubblicata on-line il 21 giugno nella rivista Geophysical Research Letters, si è dimostrato che ci sono stati più del doppio di molti grandi terremoti nel primo trimestre del 2014 rispetto alla media dal 1979. Un autore dello studio, Tom Parsons, geofisico di ricerca con l'US Geological Survey (USGS), a Menlo Park, California, ha dichiarato :

"Abbiamo recentemente vissuto un periodo che ha avuto uno dei più alti tassi di grandi terremoti mai registrati".

Gli studiosi stanno cercando di capirci qualcosa ma sono molto confusi, le prove sono state fatte tutte, si è guardato alle scosse avvenute dopo fortissimi terremoti magnitudo 8, che come sappiamo rilasciano molta energia e molte scosse più piccole per lunghi periodi, ma tutto questo non ha portato a nessuna conclusione. Hanno provato a controllare se i forti terremoti facessero arrivare scosse altrettanto forti in determinati punti, ma anche questo non ha portato a nessun risultato, gli eventi sembrano arrivare ovunque senza seguire una logica. Il numero dei terremoti magnitudo 7 e maggiori era in media di 10 l'anno nel 1979, un aumento del 12,7% è stato riscontrato nel 1992 e di un ulteriore 16,7 % nel 2010 portando un dato di aumento ad un 65% rispetto al 1979. Gli studiosi comunque aspettano la fine dell'anno per esprimersi con maggior precisione, secondo quanto hanno aggiunto alla rivista Science, potrebbe essere che le scosse maggiori siano arrivate tutte di fila ed ora si arrestino, in quel caso la media preoccupante di questo primo semestre potrebbe essere rivista.

Fonte: centrometeoitaliano.it (tramite antikitera.net)


La mappa qui sopra mostra lo stato degli eventi sismici nel mondo in data 5 giugno 2014, qui la fonte.

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Immigrazione: crisi umanitaria o sterminio delle popolazioni europee… e della logica?

Quello della migrazione di gruppi di individui originari di paesi impoveriti da guerre, regimi oppressivi o altri disastri socio-economici verso paesi più ricchi e...

“ABBIAMO FATTO TREMARE IL SISTEMA COME MAI PRIMA”…

Dopo la colossale figura di palta, anziché una letterina di scuse per avere esposto tutto il Movimento 5 Stelle al pubblico ludibrio, a un...

La vendetta dei malthusiani e la scienza dei limiti

Il mondo di oggi si trova di fronte a due possibili sistemi futuri. Da un lato c'è un approccio multipolare in difesa degli stati...

Gli straordinari poteri di guarigione del gas di Brown

       Recentemente si è giustamente manifestato un grande interesse riguardo ai benefici per la salute dell'idrogeno molecolare (1) (H2). Ma questa potrebbe...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube