fbpx
giovedì - 20 Giugno, 2024

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Elevate your accessory game with OpClock's premium selection of Rolex Replica and meticulously designed replica watches. Explore now and redefine luxury.

Terremoti di forte magnitudo: raddoppiati nel 2014

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

1° maggio: la Rivoluzione rovesciata

Il primo maggio si festeggia la festa dei lavoratori o Festa del Lavoro, per ricordare le conquiste in materia di orario, di retribuzione e...

Articoli più letti

Sull’immigrazione

La notte di capodanno del 31 dicembre 2015 a Colonia circa un migliaio di arabi ha molestato, aggredito e derubato centinaia di donne tedesche...

La cronaca di Akakor

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
10,700IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

I terremoti di forte magnitudo, sono raddoppiati dal 1979 ad oggi.

Dai risultati emersi da una ricerca, pubblicata on-line il 21 giugno nella rivista Geophysical Research Letters, si è dimostrato che ci sono stati più del doppio di molti grandi terremoti nel primo trimestre del 2014 rispetto alla media dal 1979. Un autore dello studio, Tom Parsons, geofisico di ricerca con l'US Geological Survey (USGS), a Menlo Park, California, ha dichiarato :

"Abbiamo recentemente vissuto un periodo che ha avuto uno dei più alti tassi di grandi terremoti mai registrati".

Gli studiosi stanno cercando di capirci qualcosa ma sono molto confusi, le prove sono state fatte tutte, si è guardato alle scosse avvenute dopo fortissimi terremoti magnitudo 8, che come sappiamo rilasciano molta energia e molte scosse più piccole per lunghi periodi, ma tutto questo non ha portato a nessuna conclusione. Hanno provato a controllare se i forti terremoti facessero arrivare scosse altrettanto forti in determinati punti, ma anche questo non ha portato a nessun risultato, gli eventi sembrano arrivare ovunque senza seguire una logica. Il numero dei terremoti magnitudo 7 e maggiori era in media di 10 l'anno nel 1979, un aumento del 12,7% è stato riscontrato nel 1992 e di un ulteriore 16,7 % nel 2010 portando un dato di aumento ad un 65% rispetto al 1979. Gli studiosi comunque aspettano la fine dell'anno per esprimersi con maggior precisione, secondo quanto hanno aggiunto alla rivista Science, potrebbe essere che le scosse maggiori siano arrivate tutte di fila ed ora si arrestino, in quel caso la media preoccupante di questo primo semestre potrebbe essere rivista.

Fonte: centrometeoitaliano.it (tramite antikitera.net)


La mappa qui sopra mostra lo stato degli eventi sismici nel mondo in data 5 giugno 2014, qui la fonte.

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

RIFLESSI MISTERIOSI di Paolo C. Fienga

Nel dettaglio dell'originale in b/n e nell'elaborazione in falsi colori - fatta dal sottoscritto - di un frame NASA-Apollo 12 (AS 12-49-7318) originale e...

Guerra segreta:il segreto del potere assoluto di Paolo Cortesi

Come tutti gli spettacoli, la guerra era pubblica, anzi popolare, anzi ostentata e maestosa, con un apparato...

Il neofascismo fu una creazione sinarchica di Paneuropa?

Partiamo da una piccola curiosa riflessione, di natura simbolica, che come tale ha un suo preciso ed importante significato da non sottovalutare. Sarà un...

Banca d’Italia blocca i pagamenti elettronici in Vaticano a causa di riciclaggio di denaro

IL VATICANO È ‘CASH ONLY’ A CAUSA DI UN BLOCCO DEI PAGAMENTI ELETTRONICI DA PARTE DELLA BANCA D’ITALIA PER PROBLEMI DI RICICLAGGIO DI DENARO CITTA...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Nessun evento futuro al momento.

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

[mailup_form]

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube