domenica - 5 Febbraio, 2023

Dal 1995 l'Informazione libera ed indipendente

Vaccino esavalente: nuova sentenza condanna il ministero della Salute

Data di pubblicazione:

Ultimi articoli

Articoli più letti

Questa volta è diverso

Fino a quando non ha deciso di affrontare Mosca con una minaccia militare esistenziale in Ucraina, Washington ha limitato l'uso della potenza militare americana...

Sull’immigrazione

Social Network

21,000FansMi piace
5,000FollowerSegui
9,240IscrittiIscriviti
spot_img
Condividi l'articolo:

Danni permanenti e condizioni irreversibili causate dal vaccino esavalente: sindrome autistica, encefalopatia immunomediata, epilessia.

Tutto ciò emerge da una consulenza tecnica d’ufficio riguardante un ragazzo di 17 anni di Tivoli, vaccinato a 4 mesi con il vaccino esavalente, e successivamente con i relativi richiami, benché le condizioni di salute sconsigliavano la somministrazione della vaccinazione in quanto il bambino stava assumendo terapia cortisonica [notoriamente immunosoppressiva] a causa di una bronchite.

L’Avvocato Francesco Terruli, di Martina Franca, che da decenni ormai si occupa di vicende di questo genere, ha fatto condannare il Ministero della Salute, in sede di giudizio civile. Il Ministero dovrà, fra l’altro, corrispondere al ragazzo un vitalizio mensile a far data da febbraio 2010, aumentato di sei volte per la specificità del danno subìto, come previsto dalle Leggi 210/1992 e 229/2005 che regolano la materia.

Questa vicenda, all’indomani della Sentenza della Corte di Cassazione che ha rigettato la richiesta di risarcimento danni per lo stato di autismo che, secondo il ricorrente, si era sviluppato per effetto della vaccinazione trivalente contro morbillo, rosolia e parotite, dimostra nuovamente che esiste a monte un’idoneità lesiva della vaccinazione esavalente.

La domanda dunque prosegue a rimanere attuale: i vaccini causano l’autismo? Sì, lo affermano GlaxoSmithKline e EudraVigilance

Inoltre, ogni vicenda va valutata “caso per caso“. Una correlazione tra sindrome autistica e vaccinazioni è sempre più evidente anche se una parte cieca e sorda del mondo scientifico prosegue colpevolmente a volerla ignorare. Perciò i medici non possono pronunciarsi in via definitiva ma eventualmente solo su casi specifici.


Fonte: https://autismovaccini.org

Condividi l'articolo:

Potrebbe interessarti anche ...

Uscire dalla “nicchia”

Quante volte capita di sentirci dire che, occupandoci di ricerca spirituale, informazione indipendente, benessere naturale e discipline interiori, siamo "di nicchia"? Sei uno spirito...

Da Davos senza amore – autentico detective o autentico complotto

Scritto da Tom Luongo tramite il blog Gold, Goats, 'n Guns,Dal punto di accensione  Alla spinta finale  Il senso del viaggio  non è arrivare  Tutto può succedere— RUSH,  PRIME MOVERA...

Ucraina: Poroshenko dichiara “guerra totale” alla Russia

È di oggi la notizia riportata dai quotidiani italiani delle dichiarazioni del presidente ucraino Petro Poroshenko, che parlando di "offensiva" dei separatisti filorussi delle...

GUERRA PER BANDE di Paolo Cortesi

Cominciamo con il facile: numeri. Una inchiesta Eurispes (apparsa sui giornali il 22 gennaio 2008) ci informa che il 75,3% degli italiani ha...

Abbonati a Nexus

Eventi Nexus

Le potenzialità del nostro cervello

0
Grazie alle neuroscienze, oggi possiamo governare meglio le nostre emozioni, soprattutto nelle relazioni interpersonali.A ribadirlo con straordinaria autorevolezza sarà ancora una volta il Dott....

Eventi Segnalati

Iscriviti alla Newsletter

Rimani sempre aggiornato sul mondo Nexus.

Conferma la tua iscrizione tramite la mail che riceverai.

Sostieni Nexus Edizioni

spot_img

YouTube