Geopolitica

Geopolitica | 29 Jun 2016

IL BREXIT RIDISTRIBUISCE LA GEOPOLITICA GLOBALE

Nulla potrà più impedire il collasso UE. Tuttavia, in gioco non è la stessa UE, ma tutte le istituzioni che permettono il dominio USA nel mondo. [Thierry Meyssan]

Geopolitica | 21 Jun 2016

ISRAELE VA CON LA RUSSIA: COME CAMBIA IL MEDIO ORIENTE

La notizia è di quelle che fa capire come sta cambiando il Medio Oriente; e come l’Occidente (chiuso nell’ottusità egemonica americana) stia anni luce indietro rispetto ai nuovi equilibri mondiali che si vanno definendo.

Geopolitica | 10 Jun 2016

AMERICANI TALEBANI

Daoud è molto contento della promozione appena ricevuta. Agente di polizia in un villaggio vicino Gardez, nella provincia di Paktia, Afghanistan sud-orientale, Mohammed Daoud Sharabuddin invita allora amici e parenti a casa sua per festeggiare...

Geopolitica | 11 May 2016

ISRAELE ED EMIRI NELLA NATO

di Manlio Dinucci

Tutti i grandi perturbatori del Medio Oriente si integrano sempre di più nella NATO, fra contratti miliardari e benedizioni di vescovi orwelliani.

Geopolitica | 11 May 2016

RIVOLUZIONE COLORATA A RITMO DI SAMBA

È torbido il clima in Brasile, teatro in questi mesi di una violenta campagna politico-giudiziaria per spodestare Dilma Rousseff, riconfermata alla presidenza nemmeno due anni fa: il termine “golpe” è entrato ormai nel vocabolario comune della politica. L’operazione è un ibrido tra la nostrana Tangentopoli e la più recente Euromaidan...

Geopolitica | 03 May 2016

COME L'UNIONE EUROPEA MANIPOLA I PROFUGHI SIRIANI

La crisi dei profughi che ha colpito l’Unione europea durante il secondo semestre 2015 è stata orchestrata artificialmente. Tuttavia, parecchi gruppi hanno tentato di strumentalizzarla, sia per distruggere le culture nazionali, sia per reclutare lavoratori a basso prezzo o ancora per giustificare il finanziamento della guerra contro la Siria...

Geopolitica | 19 Apr 2016

MACEDONIA, CAMBIO DI REGIME IN CORSO. CHE CI COLPIRÀ.

L’annuncio è di Stratediplo, un sito vicino alle forze armate di Francia che ha notizie interne alla NATO: il piccolo stato macedone (2 milioni abitanti) viene sottoposto in questi giorni alla “rivoluzione colorata” di rito; già sono cominciati disordini violentissimi, con lanci di bottiglie Molotov contro il palazzo presidenziale, e i media europei hanno preso a demonizzare il governo, che ha la colpa di “stare con Putin”...

Geopolitica | 18 Apr 2016

CHI LI HA RESI COSÍ ISLAMISTI?

di Cesare Corda

É possibile che coloro che ci vengono presentati dai nostri media come i nemici più terribili e oscuri dell’Occidente, per mezzo secolo abbiano preso parte ad ogni guerra in qualità di fedeli alleati dell’Occidente?

Geopolitica | 14 Apr 2016

NIENTE PACE AI SIRIANI: WASHINGTON VUOLE LA RIVINCITA

La grande offensiva di Russia e Siria per la riconquista di Aleppo è sospesa. Mosca sa che i jihadisti sono stati riforniti di armamento tale da infliggere alle sue forze aeree perdite insostenibili...

Geopolitica | 31 Mar 2016

L'ATTENTATO IN PAKISTAN E LA LIBERAZIONE DI PALMIRA

Il feroce attentato in Pakistan, che ha causato 72 vittime innocenti, ha oscurato la notizia della conquista di Palmira ad opera delle forze di Damasco. È proprio quanto si riproponevano gli autori della strage di Pasqua, d’altronde le Agenzie del terrore conoscono a menadito le tecniche della propaganda e le sanno manipolare in maniera più che sofisticata, come hanno ampiamente dimostrato in questi anni.

Geopolitica | 10 Mar 2016

"PERCHÉ IL MONDO NON SI INDIGNA DELLE BOMBE A GRAPPOLO MADE IN USA SUI CIVILI IN YEMEN?"

Le notizie dalla guerra nello Yemen arrivano a fatica fino ai giornali. quando ci arrivano, scompaiono quasi subito. Ma se scompare in un lampo anche la notizia dell'assassinio delle quattro suore di Madre Teresa (e dei loro 12 collaboratori) che ad Aden lavoravano in un ospizio per anziani, allora siamo messi davvero male...

Geopolitica | 03 Mar 2016

IL TEOREMA SAUDITA PER COLPIRE L'IRAN

Dopo le sanzioni degli Stati Uniti a Hezbollah, responsabile di combattere in Siria al fianco di Assad anziché dello Stato Islamico e di Al Nusra, e dopo l'uccisione da parte saudita dell'imam sciita libanese Moqtada al Sadr, la guerra dei sostenitori dell'ISIS contro il "Partito di Dio" libanese continua. Con un ulteriore obiettivo: colpire l'Iran.

Geopolitica | 19 Jan 2016

LA MIA GROSSA, GRASSA GUERRA MONDIALE

Nell'ultimo numero di PuntoZero ho affrontato diversi argomenti, e principalmente quello della cosiddetta Terza Guerra Mondiale a cui forse ci staremmo preparando: una guerra su scala globale, che coinvolgerebbe tutto il pianeta e la maggioranza dei suoi abitanti in modo decisamente più massivo rispetto ai precedenti conflitti che hanno avuto questa etichetta...

Geopolitica | 19 Jan 2016

CHI HA PAURA DELL'ORSO RUSSO?

di Tom Bosco

“La Russia ha inaugurato un parco d’attrazione per guerrafondai”. Così titolava il 17 giugno la testata on-line della rivista Time, in riferimento all’apertura presso Kubinska di un complesso aperto tanto al pubblico quanto a potenziali clienti stranieri, dove sono in esposizione permanente le più moderne tecnologie militari russe. I visitatori...

Geopolitica | 30 Dec 2015

“AL BAGHDADI MINACCIA ISRAELE!”. COME NO, È TUTTO VERO.

I telegiornali del Santo Stefano non stanno più nella pelle. Colti da frenesia, aprono tutti sul Califfo che minaccia Israele: “Un audio-messaggio! Di 24 minuti! Lo davano per morto e invece eccolo, più forte e invincibile che mai!” 

Geopolitica | 23 Dec 2015

LA GRECIA SENZA I LEONIDA, OCCUPATA DAI SERSE, GOVERNATA DAGLI EFIALTE

Questo ultimo, dirompente saggio di Alberto Roccatano è la più lucida, rivelatrice e documentata ricerca che possiate trovare in rete sulle radici storiche, gli sviluppi e le conseguenze della devastante crisi economica imposta alla Grecia, la quale di fatto ha imprigionato tutti i paesi europei nella morsa dell’Euro, tappa fondamentale in vista della restaurazione di un (sempre) Nuovo Ordine Mondiale, sotto la reggenza statunitense.

Geopolitica | 18 Dec 2015

ERDOGAN ORDINA I SACCHEGGI DELL'IS IN SIRIA?

“Ad Aleppo, il governo turco ha contribuito al saccheggio della struttura industriale. Esperti turchi erano a fianco dei jihadisti ad indicare quali macchinari trasportare in Turchia”...

Geopolitica | 06 Dec 2015

MERKEL HA FATTO ENTRARE ERDOGAN NELLA UE. E TUTTI ZITTI

La Turchia ha fatto domanda di entrata nella UE dal 1962. Sempre tenuta fuori, in anticamera; l’Europa faceva la difficile, la sua “democrazia laica” era un po’ troppo sorvegliata dai militari, e non aveva ancora la sufficienza quanto alla “tutela dei diritti umani e civili e il rispetto delle minoranze”. Adesso, di colpo, tutto accelera.

Geopolitica | 25 Nov 2015

"LA TURCHIA CI PORTA IN GUERRA"

A chi legge il nostro sito e si orienta tra le informazioni da cui, in modo sempre più caotico, siamo bombardati, non sarà sfuggito il legame ormai noto tra la Turchia di Erdogan e l'ISIS...

Geopolitica | 23 Nov 2015

HOLLANDE "ALLEATO" DI PUTIN? PER FAVORE, NON CASCATE NELLA MATRIX

Un lettore commenta che ho sbagliato tutto a sospettare il mega attentato di Parigi di essere un false flag o auto-attentato del regime francese, perché...

Geopolitica | 16 Nov 2015

STOLTENBERG VUOLE LA NATO IN GUERRA. PUTIN: MA CHI È IL MANDANTE?

Tutto come da programma: il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha addirittura sollecitato Parigi ad invocare l’articolo 5, che obbliga i paesi membri dell’alleanza a scendere in guerra a fianco di uno di loro che sia aggredito...

Geopolitica | 22 Oct 2015

ANKARA "RICONOSCE" LO STATO ISLAMICO. E MERKEL LA FA ENTRARE NELL'UE.

È necessario che l'ISIS “possa aprire un consolato ad Istanbul”, per poter rispondere ai tanti jihadisti che entrano in Turchia per prendere parte alla rivoluzione in Siria: a dirlo è il capo dei servizi segreti turchi, Hakan Fidan, braccio destro di Erdogan...

Geopolitica | 29 Sep 2015

SERBIA: UNA TERRA AVVELENATA

di Daria Aslamova

Quella primavera di quindici anni fa a Belgrado anche i non fumatori chiedevano sigarette. Spopolava un tabacco di contrabbando a basso costo, che faceva diventare la gola secca e i polmoni scoppiavano dalla tosse mattutina, ma all'infelice città non importava...

Geopolitica | 23 Sep 2015

LA RUSSIA BLOCCA I PIANI STATUNITENSI DI INVASIONE DELLA SIRIA

di MK Bhadrakumar

Il problema dei profughi siriani maturava lentamente e costantemente fornendo il pretesto ideale per un”intervento umanitario’ degli Stati Uniti nel Paese. Ma la Russia arriva prima e il miglior piano statunitense va storto.

Geopolitica | 07 Sep 2015

INTERVISTA A FABIO MINI

di Enzo Pennetta

Enzo Pennetta di Critica Scietifica intervista Fabio Mini, Generale di Corpo d’Armata, capo di Stato Maggiore della NATO, capo del Comando Interforze delle Operazioni nei Balcani e comandante della missione in Kosovo, divenuto famoso nel mondo dell'informazione 'alternativa' per aver parlato di "guerra ambientale"...

Geopolitica | 24 Aug 2015

IMMIGRAZIONE DI MASSA: LA STRATEGIA DEL CAOS

Ci eravamo occupati in precedenza del ruolo degli Stati Uniti e delle centrali mondialiste nel fomentare l’immigrazione di massa come strumento della geopolitica del caos per destabilizzare e tenere sotto l’ombrello della protezione atlantica le province europee dell’impero americano. Approfondiamo ora il discorso analizzando l’evolversi della situazione internazionale. Cominceremo dalla questione greca...

Geopolitica | 20 Aug 2015

C'È UN MODO DIVERSO DI ESSERE EUROPEISTI. ANZI DUE.

Il presidente ceco Zeman e l'ungherese Orban resistono a mostrare che c’è un modo diverso di essere europei, nonostante i tentativi di rivoluzione colorata e la propaganda occidentale.

Geopolitica | 29 Jul 2015

COOPERAZIONE MILITARE TRA GRECIA E ISRAELE, UN'ALTRA MACCHIA SUL GOVERNO DI ATENE

Se sul fronte interno il governo ellenico ha tradito molte delle aspettative legate alla promessa di opporre un secco ‘no’ alle nuove imposizioni da parte dell’Unione Europea e del Fmi, anche sul piano delle relazioni internazionali...

Geopolitica | 23 Jul 2015

LA CINA PROGETTA UN TRENO SOTTOMARINO CHE LA COLLEGHERÀ AGLI USA

Una lunga rete ferroviaria ad alta velocità potrebbe collegare la Cina agli Stati Uniti, passando per la Russia e per il Canada, attraverso lo stretto di Bering: 8000 miglia, di cui 125 attraverso un tunnel sottomarino...

Geopolitica | 22 Jul 2015

ESERCITAZIONI NATO IN UCRAINA E MOLDAVIA, LA RABBIA DI MOSCA

Gli eserciti di Kiev e di Washington hanno lanciato vaste esercitazioni militari nell’Ucraina occidentale alle quali partecipano forze di ben 16 paesi del Patto Atlantico. Le note dell'inno nazionale statunitense...

Geopolitica | 17 Jul 2015

NATO E MOGHERINI: GUERRA AI MEDIA RUSSI

L’informazione che viene dalla Russia disturba la verità ufficiale eurocratica. Russia Today e l’agenzia Sputnik hanno troppo seguito in Occidente.  

444 elementi totali - Pagina 2 di 14 - 32 elementi per pagina
Privacy Policy   |   Cookie Policy